Aziende

Walt Disney

The Walt Disney Company è la seconda compagnia di media degli Stati Uniti, leader assoluta nel mercato dell'intrattenimento infantile. Con sede centrale a Burbank, in California, le principali divisioni operative del gruppo sono: gli Studi di Produzione Cinematografica (Studio Entertainment), i Parchi e Centri Vacanze (Parks and Resorts), le Reti televisive (Media Networks) e i Prodotti di consumo.

Fondata 1923 da Walter Elias Disney e dal fratello Roy Oliver con il nome di Disney Brothers Cartoon Studio, nel 1928 l’azienda ha ideato il primo cartone animato: Topolino. Dopo aver prodotto, nel 1937, il primo lungometraggio Biancaneve e i sette nani, nel 1954 la Disney ha fondato la Buena Vista Pictures Distribution Company Inc. Nel 1955 apre ad Anaheim, vicino Los Angeles, il primo parco divertimenti Disney. Nel 1967 è stata costituita World Disney World, che è stata inaugurata a Orlando, in Florida, e nel 1983 il gruppo ha aperto Tokyo Disney, in Giappone. L’anno successivo è stata creata la Touchstone Pictures, mentre nel 1992 Euro Disney Resort è stato aperto a Parigi. Nel 2005 è stata inaugurata Hong Kong Disneyland. Nel 2006 The Walt Disney Company ha acquisito il controllo della casa di produzione Pixar e dal 2009 anche la Marvel Entertainment.

il 14 dicembre 2017 la società ha finalizzato l’acquisto di asset del gruppo di Rupert Murdoch per 52,4 miliardi di dollari ovvero la casa cinematografica e di produzioni televisive Twentieth Century Fox, i canali via cavo comprese reti sportive regionali e significative attività internazionali, cioè la quota nella britannica Sky e Star India.

Ultimo aggiornamento 14 dicembre 2017

ARGOMENTI CORRELATI: Cinema | Walt Disney Company | The Anaheim Angels | Giappone | Buena Vista Pictures Distribution Company Inc | Roy Oliver | Stati Uniti d'America | Disney-Pixar Films | Disney Resort |

Ultime notizie su Walt Disney

    UN INEDITO (quasi tutto) DI BARKS!

    Il progetto si è sviluppato nel corso di 15 anni, nei quali i due amici prendono contatti con editori e ricevono consigli, soprattutto da due dei massimi autori Disney: Romano Scarpa e Marco Rota. ... Carl Barks, di modeste origini, classe 1901 come Walt Disney, dopo mille mestieri (come Paperino), aveva iniziato a lavorare nel cinema di animazione agli Studi Disney, prima come intercalatore e poi come sceneggiatore, grazie alla sua notevole abilità a confezionare originali storie e gag.

    – Luca Boschi

    AT&T lancia una nuova sfida a Netflix con tre servizi di streaming

    La sfida a Netflix ha visto in questi ultimi anni scendere in campo altri agguerriti concorrenti: Walt Disney ha in programma il decollo di un inedito servizio di streaming nutrito dalle sue popolari proprietà televisive e cinematografiche, compresi i supereroi della Marvel.

    – di Marco Valsania

    Il Re Leone torna al cinema: la versione del 1994 aveva incassato 968,8 milioni di dollari

    21 agosto 2019 il nuovo film Disney dedicato alla storia del piccolo grande leone Simba, rivisitata in chiave live action, e su ... «Il Re Leone è uno dei classici Disney più amati da ogni generazione - ha commentato Daniel Frigo, amministratore delegato di The Walt Disney Company Italia - ed è un’emozione grandissima per noi vedere questi personaggi tornare sul grande schermo in una veste completamente nuova. Come è stato per altri grandi successi firmati Disney, anche l'adattamento...

    – di S.U.

    «Weinstein, Spacey e il sexgate? Ultima guerra di potere a Hollywood»

    Da un lato la Disney che rileva Fox, ma anche la fusione a ostacoli tra At&T e Warner, dall’altro Apple, Alphabet Google, Amazon, Neflix, Facebook, sempre più interessate a investire sui contenuti. ... C’è abbondanza di serialità, specie dopo l’acquisizione di Marvel da parte di Disney.

    – di Francesco Prisco

    Tra Disney e Fox di Murdoch il deal è cosa fatta. Via libera dalla Cina

    Ieri è arrivato il via libera dell’Antitrust cinese alla maxi acquisizione di The Walt Disney Company sulla 21st Century Fox di Rupert Murdoch. ... Il matrimonio ha richiesto l’approvazione di numerose autorità regolamentari nel mondo, in tutti i paesi dove è presente Disney (praticamente ovunque) dove l’operazione pone questioni legate alla concorrenza. ... Era delicata anche in ragione delle quote di mercato Disney nel paese asiatico, che è il secondo più grande per i ricavi...

    – Dal nostro corrispondente Riccardo Barlaam

    Disney+, la piattaforma streaming on demand per contrastare Netflix

    Svelato il nome della piattaforma di videostreaming di casa Disney che nascerà per fare da contraerea all'avanzata di Netflix. Si chiamerà Disney+, arriverà nel 2019, ed è stata annunciata dal ceo di Disney Bob Iger nel corso del live audio webcast di presentazione dei conti trimestrali. Il progetto di Disney era ormai cosa nota, come nota, anzi ufficiale, è la decisione del colosso dei contenuti di chiudera la porta a Netflix che dal 2019 dovrà privarsi dell'offerta Disney.

    – Andrea Biondi

    BUGS BUNNY, DROOPY E ALBERTO BECATTINI IN UN LIBRO NUOVO, DA IGOR

    Dal 1992 è saggista e traduttore per i periodici Disney. ... Tra i volumi dei quali è autore o co-autore spiccano Floyd & Mickey (1998), Romano Scarpa: Sognando la Calidornia (2001), Alex Raymond: The Power and the Grace (2003), Disney in Italia: I Libri Illustrati, 1932-1975 (2012), I Disney Italiani (2012), Disney Comics: The Whole Story (2016) e Dan Barry: Sensualità della perfezione (2017). ... L'età d'oro del fumetto Disney in Italia (Tesauro, 2017).

    – Luca Boschi

    «Mickey 90», ovvero l'arte di un sogno

    Era il 18 novembre 1928 quando Walt Disney presentò per la prima volta al pubblico del Colony Theater di New York la sua creazione più celebre, il personaggio destinato a renderlo famoso in tutto il mondo e a diventare un'icona intramontabile,... ...simbolo della The Walt Disney Company e incarnazione del sogno fantastico in cui lo stesso Walt si identificò per tutta la vita.

    – di S.U.

1-10 di 716 risultati