Aziende

Walt Disney

The Walt Disney Company è la seconda compagnia di media degli Stati Uniti, leader assoluta nel mercato dell'intrattenimento infantile. Con sede centrale a Burbank, in California, le principali divisioni operative del gruppo sono: gli Studi di Produzione Cinematografica (Studio Entertainment), i Parchi e Centri Vacanze (Parks and Resorts), le Reti televisive (Media Networks) e i Prodotti di consumo.

Fondata 1923 da Walter Elias Disney e dal fratello Roy Oliver con il nome di Disney Brothers Cartoon Studio, nel 1928 l’azienda ha ideato il primo cartone animato: Topolino. Dopo aver prodotto, nel 1937, il primo lungometraggio Biancaneve e i sette nani, nel 1954 la Disney ha fondato la Buena Vista Pictures Distribution Company Inc. Nel 1955 apre ad Anaheim, vicino Los Angeles, il primo parco divertimenti Disney. Nel 1967 è stata costituita World Disney World, che è stata inaugurata a Orlando, in Florida, e nel 1983 il gruppo ha aperto Tokyo Disney, in Giappone. L’anno successivo è stata creata la Touchstone Pictures, mentre nel 1992 Euro Disney Resort è stato aperto a Parigi. Nel 2005 è stata inaugurata Hong Kong Disneyland. Nel 2006 The Walt Disney Company ha acquisito il controllo della casa di produzione Pixar e dal 2009 anche la Marvel Entertainment.

il 14 dicembre 2017 la società ha finalizzato l’acquisto di asset del gruppo di Rupert Murdoch per 52,4 miliardi di dollari ovvero la casa cinematografica e di produzioni televisive Twentieth Century Fox, i canali via cavo comprese reti sportive regionali e significative attività internazionali, cioè la quota nella britannica Sky e Star India.

Ultimo aggiornamento 14 dicembre 2017

ARGOMENTI CORRELATI: Cinema | Walt Disney Company | The Anaheim Angels | Giappone | Buena Vista Pictures Distribution Company Inc | Roy Oliver | Stati Uniti d'America | Disney-Pixar Films | Disney Resort |

Ultime notizie su Walt Disney

    L'ARTE DI MICKEY MOUSE A DESENZANO

    SABATO 19 GENNAIO ALLE 16,00, ALLA MOSTRA MICKEY 90, UN IMPERDIBILE INCONTRO RAVVICINATO CON I GRANDI ARTISTI DISNEY! ... Comics", il direttore dello Spazio WOW/Museo del fumetto di Milano Luigi F. Bona, collezionisti Disney e altri professionisti del mondo del fumetto!

    – Luca Boschi

    Netflix alza i prezzi del 13-18% negli Usa e il titolo vola a Wall Street

    Netflix ha annunciato che alzerà i prezzi per i suoi abbonamenti in dollari (Stati Uniti e America latina) del 13-18%, l'aumento maggiore da quando ha lanciato i suoi servizi in streaming, dodici anni fa. Il piano più popolare subirà il maggior aumento, da 11 a 13 dollari: permette a due

    – di Luca Salvioli

    Moonbug

    Il suo Ceo, René Rechtman, ha lavorato per tre anni come responsabile dei digital studios di Walt Disney.

    Il mondo del web secondo la Disney in «Ralph Spacca Internet

    Diretto da Rich Moore e Phil Johnston, il film della Disney Animation è un lungometraggio diviso di fatto in due parti: all'inizio la pellicola fatica tremendamente a carburare e si ha il sospetto di trovarsi di fronte un prodotto annacquato e poco riuscito; col passare dei minuti, invece, «Ralph Spacca Internet» diventa sempre più appassionante e divertente, raggiungendo l'apice quando entrano in scena le principesse Disney e altri personaggi afferenti alla casa di produzione di Topolino.

    – di Andrea Chimento

    BUON ANNO E BUONI COPYRIGHT (sopravviventi)

    Questo perché dal 1° gennaio 2019 (tomorrow) scade la proroga ventennale del copyright approvata nel 1998 dal Congresso: la legge chiamata confidenzialmente dagli Mickey Mouse Protection Act, varata dietro pressioni volte a mantenere sotto diritti di autore fino al 2024 il cortometraggio di Walt Disney e Ub Iwerks Steamboat Willie (e il qualche modo il suo protagonista, Topolino).

    – Luca Boschi

    90 anni di Topolino in 130 cortometraggi

    Walt Disney aveva perso i diritti di Oswald il coniglio fortunato, sottrattogli dal distributore Charles Mintz. ... L'Era Walt Disney ... Anche per l'amore che Walt Disney nutriva per lui. ... Sono 14 i cortometraggi diretti direttamente da Walt Disney, alcuni dei quali col fedele Ub Iwerks.

    – Infodata

    Per Mary Poppins un ritorno pieno di magia

    Forse c'è qualche canzone di troppo, ma la pellicola rimane godibile fino alla fine e, nonostante si possa prevederne lo sviluppo narrativo, alcune sequenze riescono a sorprendere, a partire dalla notevole scena "all'interno di un vaso" in cui gli attori interagiscono con disegni animati che rimandano ai classici del genere di Walt Disney.

    – di Andrea Chimento

    Un Topolino così non l'avete mai visto (o cliccato)

    Walt Disney aveva perso i diritti di Oswald il coniglio fortunato, sottrattogli dal distributore Charles Mintz. ... L'Era Walt Disney ... Anche per l'amore che Walt Disney nutriva per lui. ... Sono 14 i cortometraggi diretti direttamente da Walt Disney, alcuni dei quali col fedele Ub Iwerks.

    – Filippo Mastroianni

    UN INEDITO (quasi tutto) DI BARKS!

    Il progetto si è sviluppato nel corso di 15 anni, nei quali i due amici prendono contatti con editori e ricevono consigli, soprattutto da due dei massimi autori Disney: Romano Scarpa e Marco Rota. ... Carl Barks, di modeste origini, classe 1901 come Walt Disney, dopo mille mestieri (come Paperino), aveva iniziato a lavorare nel cinema di animazione agli Studi Disney, prima come intercalatore e poi come sceneggiatore, grazie alla sua notevole abilità a confezionare originali storie e gag.

    – Luca Boschi

1-10 di 724 risultati