Aziende

Walt Disney

The Walt Disney Company è la seconda compagnia di media degli Stati Uniti, leader assoluta nel mercato dell'intrattenimento infantile. Con sede centrale a Burbank, in California, le principali divisioni operative del gruppo sono: gli Studi di Produzione Cinematografica (Studio Entertainment), i Parchi e Centri Vacanze (Parks and Resorts), le Reti televisive (Media Networks) e i Prodotti di consumo.

Fondata 1923 da Walter Elias Disney e dal fratello Roy Oliver con il nome di Disney Brothers Cartoon Studio, nel 1928 l’azienda ha ideato il primo cartone animato: Topolino. Dopo aver prodotto, nel 1937, il primo lungometraggio Biancaneve e i sette nani, nel 1954 la Disney ha fondato la Buena Vista Pictures Distribution Company Inc. Nel 1955 apre ad Anaheim, vicino Los Angeles, il primo parco divertimenti Disney. Nel 1967 è stata costituita World Disney World, che è stata inaugurata a Orlando, in Florida, e nel 1983 il gruppo ha aperto Tokyo Disney, in Giappone. L’anno successivo è stata creata la Touchstone Pictures, mentre nel 1992 Euro Disney Resort è stato aperto a Parigi. Nel 2005 è stata inaugurata Hong Kong Disneyland. Nel 2006 The Walt Disney Company ha acquisito il controllo della casa di produzione Pixar e dal 2009 anche la Marvel Entertainment.

il 14 dicembre 2017 la società ha finalizzato l’acquisto di asset del gruppo di Rupert Murdoch per 52,4 miliardi di dollari ovvero la casa cinematografica e di produzioni televisive Twentieth Century Fox, i canali via cavo comprese reti sportive regionali e significative attività internazionali, cioè la quota nella britannica Sky e Star India.

Ultimo aggiornamento 14 dicembre 2017

ARGOMENTI CORRELATI: Cinema | Walt Disney Company | The Anaheim Angels | Giappone | Buena Vista Pictures Distribution Company Inc | Roy Oliver | Stati Uniti d'America | Disney-Pixar Films | Disney Resort |

Ultime notizie su Walt Disney

    Suonare le immagini, vedere il suono

    «Il rapporto tra cinema e musica è un argomento molto vasto… A me viene subito in mente il cinema di Kubrick, che ha un legame molto stretto, quasi imprescindibile, con la colonna sonora, così come le immagini senza dialoghi del film Koyaanisqatsi del regista Godfrey Reggio che scorrono sulle note di Philips Glass, e ancora la danza delle scope a ritmo di musica diretta dall'apprendista stregone Topolino in Fantasia di Walt Disney… Nel mio libro ho descritto soprattutto un certo...

    – di Michele Casella

    Disney+ in 10 punti: cosa ci è piaciuto e cosa meno a una settimana dal lancio

    E' la storia del rapporto tra la famiglia di chi scrive - una famiglia disneyana militante - e Disney+, la piattaforma di streaming di The Walt Disney Company che ha debuttato in Italia lo scorso 24 marzo. ... Disney ha dato un senso alla sontuosa campagna acquisti e alla superfetazione della propria library degli anni Duemila, declinandole alle dinamiche dell'entertainment nell'età dello streaming. ...dei Classici di Walt Disney a portata di click.

    – di Francesco Prisco

    La città degli uomini d'oggi

    Chi ha visto il cartone animato della Bella addormentata nel bosco, prodotto da Walt Disney nel 1959, sa che a un certo punto la principessa Aurora si punge con il fuso e cade in un sonno profondo.

    – di Giuseppe Lupo

    Oscar 2020: di virus, parassiti e maschi alfa

    Alla fine del 2019 alcuni media avevano annunciato un'emorragia di iscritti con perdite del colosso streaming fino a 8 milioni di utenti, di cui pare una parte assorbiti dalla neonata Disney+, in arrivo a breve anche in Italia.

    – di Federica Polidoro

    Sky, accordo pluriennale per Disney+ (per ora in Uk e Irlanda)

    Del resto dopo l'acquisizione da parte di Disney degli asset della 21st Century Fox dalla galassia Murdoch (con la sua 20th Century Fox ora ribattezzata 20th Century Studios) era chiaro che i rapporti fra la casa di Topolino e l'universo Sky, nel... Tanto più che gli accordi in essere fra Sky e Disney, a livello global, erano in scadenza proprio alla fine del primo trimestre 2020. ... Il gigante di Burbank si prepara infatti allo sbarco in Europa (il 24 marzo) di Disney+, la piattaforma...

    – Andrea Biondi

    Mosca inaugura Dream island Made in Italy una attrazione su due

    All'inizio, infatti, l'idea era quella di replicare il modello Disney e proprio per questo Amiran Mutsoev, discendente di una storica famiglia che costruisce e gestisce centri commerciali e ha importanti legami politici, ha coinvolto la Dreamworks, la major americana che ha tra i suoi fondatori Steven Spielberg.

    – di Cristina Casadei

1-10 di 824 risultati