Le nostre Firme

Vittorio Da Rold

    Erdogan alla guerra delle cipolle per combattere l'aumento dei prezzi

    I prezzi delle cipolle sul Bosforo sono aumentati, sfidando una lotta senza quartiere scatenata dal governo Akp, islamico-conservatore, contro l'aumento dei prezzi al dettaglio. I prezzi delle cipolle sono saliti del 51 percento a novembre, il maggior incremento registrato da qualsiasi altro

    – di Vittorio Da Rold

    KPMG South Africa si scusa per gli scandali e cerca la seconda chance

    KPMG LLP, l'auditor che ha dovuto ridurre il personale dopo gli scandali in Sud Africa, si scusa per i suoi "errori" e vuole una seconda possibilità per rilanciare i suoi affari nel Paese africano. Lo ha detto il presidente della filiale africana della società di revisione Wiseman Nkuhlu, "nomen

    – di Vittorio Da Rold

    Stranieri nella propria nazione: come fermare lo scontento delle periferie

    Lo scontento delle zone dimenticate sta colpendo, secondo un report della Brookings Institute, un importante think tank americano, il cuore dell'Occidente e i suoi equilibri consolidati. Il titolo del report è "Countering the geography of discontent: Strategies for left-behind places?" Ovvero

    – di Vittorio Da Rold

    Come fermare lo scontento delle periferie del mondo?

    Lo scontento delle zone dimenticate sta colpendo, secondo un report della Brookings Institute, un importante think tank americano, il cuore dell'Occidente e i suoi equilibri consolidati. Il titolo del report è "Countering the geography of discontent: Strategies for left-behind places?" Ovvero "Contrastare la geografia del malcontento: strategie per recuperare le aree depresse".  Che fare per trovare soluzione al problema? L'immigrazione irregolare e le diseguaglianze sociali ed economiche delle...

    – Vittorio Da Rold

    Scoppia la guerra dei biscotti tra Turchia e Arabia Saudita dopo il caso Khashoggi?

    E' scoppiata la guerra dei biscotti e degli yogurt tra la Turchia e l'Arabia saudita? Possibile? Come? Riad ha scelto l'arma economica e della minaccia del boicottaggio per il comportamento di sfida della Turchia dopo l'orribile assassinio di Jamal Khashoggi nel consolato saudita a Istanbul. Numerosi cittadini sauditi filo-governativi chiedono il boicottaggio dei prodotti turchi su social Twitter. Pinar Sut Mamulleri Sanayii AS e Ulker Biskuvi Sanayi AS, che ha due stabilimenti in Arabia Saudit...

    – Vittorio Da Rold

    Turchia, ecco come ha fatto la crescita a incepparsi

    Perché l'economia del Paese della Mezzaluna sul Bosforo si è inceppata? Perché è andato in crisi in suo modello di sviluppo degli ultimi 16 anni. Come è possibile? Vediamo i motivi di questa brusca frenata. Nell'era Erdogan, milioni di persone sono uscite dalla povertà e il Pil pro capite è passato

    – di Vittorio Da Rold

    Grecia, la Commissione Ue dà una mano a Tsipras, populista pentito

    La Commissione Ue tende una mano al "populista pentito" Alexis Tsipras, diventato nel frattempo un allievo modello di Bruxelles, ma che deve affrontare un malessere crescente da parte della popolazione e dei sindacati dopo otto anni di cura di dura austerità.

    – di Vittorio Da Rold

    Re dollaro: perché la sfida di Cina, Russia, Iran e Venezuela è destinata a fallire

    Parafrasando la celebre frase di Mark Twain in risposta a chi lo aveva dato per prematuramente scomparso possiamo dire che la previsione secondo cui il dollaro potrebbe perdere il suo status di valuta di riserva principale del mondo «è fortemente esagerata». Parola di Adam Slater, economista di

    – di Vittorio Da Rold

    Tra Usa e Ue l'Atlantico torna più largo

    Per i britannici l'Atlantico, inteso come distanza politica dagli Stati Uniti d'America, è poco più uno stagno; per i francesi invece sta tornando ad essere un oceano. Riprendendo un famoso titolo di un fortunato libro di Giovanni Spadolini sul "Tevere più largo, i rapporti tra cattolici e stato

    – di Vittorio Da Rold

    Da Trump a Di Maio, perchè ai populisti non piace l'autonomia della banca centrale

    Mario Draghi ha difeso l'indipendenza delle banche centrali poche ore dopo che il vice premier Luigi Di Maio lo aveva accusato di aver "avvelenato il clima" e dunque aggiunto tensioni sul mercato che minacciano la tenuta delle banche nazionali. "La credibilità dipende dall'indipendenza", ha

    – di Vittorio Da Rold

1-10 di 2784 risultati