Ultime notizie:

Vittorio Edoardo

    Giappone cliente leader per Pantaloni Torino

    PT Pantaloni Torino mette in tasca ai capi della nuova collezione un romanzo e attraversa con la creatività epoche e continenti. Un messaggio di aperture alle altre culture, racconta l'ad Edoardo Fassino, «per dire che aprirsi agli altri non è mai un problema». La scelta di presentare la nuova

    – di Filomena Greco

    Indice per argomenti

    Caro Diario, in previsione dei cambiamenti che ti ho preannunciato per i 5 anni del nostro felice incontro, a metà Maggio, sto facendo un indice per argomenti di tutti i post pubblicati, i più recenti in alto, in maniera tale che sarà più facile per te e per i nostri lettori trovare quello che ti interessa, tutto sistemato, tutto in una sola pagina. Come dici amico mio? Vado un po' lento? Hai ragione, ma tanto da qui a Maggio c'è tempo, invece di brontalare vedi se ti piace e fammi sapere. Alla ...

    – Vincenzo Moretti

    Via alla Festa del cinema di Roma il 18 ottobre: budget di 3,5 milioni

    Ha un budget di circa 3,5 milioni di euro la Festa del cinema di Roma, giunta alla tredicesima edizione, che si svolgerà dal 18 al 28 ottobre all'Auditorium Parco della musica di Roma. «Cosa invidio al Festival di Venezia? La storia e il budget», ha detto Antonio Monda, direttore artistico per il

    – di Nicoletta Cottone

    Salone di Torino, se il libro sostituisce la tecnologia

    A maggio si rinnova il rito del Salone del Libro: rito, non consuetudine, semplicemente in ragione del fatto che i suoi trentuno anni di storia ce lo rendono una memoria che si rinnova di volta in volta e che proprio nel suo ripresentarsi a ogni primavera trova la forza per essere un appuntamento

    – di Giuseppe Lupo

    Tutta la notte minuto per minuto o quasi

    Caro Diario, per il quinto anno consecutivo la nostra notte ha tenuto assieme luoghi e persone di ogni parte di Italia e di qualche pezzetto di mondo - Buenos Aires, Busteni (Romani), Davis (USA), Marsiglia - che hanno letto, raccontato, cantato, semplicemente e meravigliosamente, storie di lavoro. Sui social negli ultimi giorni «aggio fatto 'o pazzo», come si diceva nella mia Secondigliano da ragazzi. Ho fatto il matto per spiegare a tutte/i che il verbo della notte del #lavoronarrato è parteci...

    – Vincenzo Moretti

    Da tutto il mondo a Milano per studiare gli scheletri

    «Sotto i vostri piedi ci sono 150mila scheletri per un totale di due milioni di ossa». Così si viene accolti al Sepolcreto della Cà Granda, dagli esperti di antropologia forense del Labanof. Si tratta di una cappella sotterranea dove fino al 1635 si seppellivano i pazienti deceduti nell'Ospedale e

    – di Enrico Bronzo

    Psicologia del voto: perché crediamo (o non crediamo) ai politici

    I fatti contano in politica. Punto uno. Una buona argomentazione dovrebbe essere in grado di farti cambiare punto di vista. Punto due. Le elezioni dovrebbero riguardare questioni concrete. Punto tre. Alzi la mano chi è d'accordo. «Immagino che la tua mano si sia alzata. Ora che hai preso il massimo

    – di Nicola Barone

    Una nuova chiave a stella per capire la fabbrica del futuro che è già presente

    Quattordici. Come gli episodi narrati da Libertino "Tino" Faussone, la voce protagonista de "La chiave a stella" di Primo Levi. Quattordici storie di persone, da Serena, Filippo e Marta a Donatella, Luca e Ruggero, operai, tecnici manager, imprenditori che occupano posizioni diverse nella gerarchia

    – di Giuseppe Ceretti

1-10 di 119 risultati