Ultime notizie:

Vittorio Da Rold

    Turchia, Erdogan nazionalizza la banca dell'opposizione (fondata da Ataturk)

    Un fulmine sul Bosforo. Il Partito di maggioranza filo-islamico Akp del presidente turco Tayyip Erdogan invierà al parlamento una legge che consentirà il trasferimento al Tesoro delle principali quote detenute dal partito di opposizione Chp della banca Isbank, il più grande istituto quotato della

    – di Vittorio Da Rold

    Nel gran gioco dei rating la Polonia, in lite con la Ue, fa un balzo e supera l'Italia

    Mentre l'Italia attende rassegnata tra qualche giorno il giudizio delle agenzie di rating che tengono ancora l'Italia due gradini sopra il livello "junk", cioè "spazzatura" la Polonia ha messo a segno venerdì un miglioramento sorpassando il Bel Paese. Moody's (rating Baa2) deciderà entro il 31 ottobre; S&P (BBB) il 26. La seconda ha rinvisto di quasi due mesi il giudizio, proprio in attesa che il quadro delle misure previste in manovra si delineasse in maniera più chiara. Intanto i mercati paven...

    – Vittorio Da Rold

    Turchia, i numeri che spiegano perché Erdogan si è piegato a Trump

    La Turchia di Erdogan ha ordinato il rilascio del pastore americano Andrew Branson per evitare nuove sanzioni e il conseguente peggioramento della crisi economica. La borsa di Istanbul, la lira e rendimenti dei bond turchi hanno festeggiato.

    – di Vittorio Da Rold

    Macedonia: un flop per la Nato e Ue, un punto per Putin

    Il referendum sull'adesione alla Nato e alla Ue della Macedonia del Nord, già Fjrom, ex repubblica jugoslava di Macedonia, non ha raggiunto il quorum del 50% attestandosi solo al 34%. Un flop di queste dimensioni brucia sulla pelle di Zoran Zaev, il premier macedone e di Alexis Tsipras, il primo ministro greco che sull'accordo avevano puntato molte energie per uscire dalle secche di un mondo balcanico dove torna a soffiare il vento poco rassicurante dei vecchi nazionalismi o dei sovranismi come ...

    – Vittorio Da Rold

    Grecia, gli arretrati fiscali sono pari alla metà del debito pubblico

    Il governo greco di Alexis Tsipras ha una montagna di crediti fiscali arretrati sia da parte delle persone fisiche che delle società per una somma tale con cui potrebbe pagare più della metà del suo enorme debito pubblico. A una condizione: se fosse davvero in grado di recuperare tutti i crediti arretrati. Sfortunatamente però per il governo è improbabile che questa ipotesi possa mai realizzarsi. Vediamo perché: i dati dell'Autorità indipendente per le entrate pubbliche mostrano arretrati fisca...

    – Vittorio Da Rold

    Tutti gli errori fatti nel salvataggio di Lehman Brother che hanno portato al populismo

    Alcuni commentatori hanno scritto che il fallimento di Lehman Brother provocò una recessione economica di tali dimensioni che portò a sua a volta un duro attacco alla sopravvivenza stessa della classe media occidentale e alla successiva nascita dei movimenti populisti. Per questo è molto importante analizzare l'importante ricostruzione di quei drammatici momenti con l'ammissione degli eventuali errori fatti avvenuta recentemente al Brookings Insititute a New York in occasione del decennale di qu...

    – Vittorio Da Rold

    Anche l'ex segretario Usa Jacob Lew ammette che l'austerità ha gravato pesantemente sulla Grecia

    Si allunga la lista dei "pentiti" della cura di austerità inferta alla Grecia dal maggio  2010 al 20 agosto agosto 2018. Jacob Lew, l'ex segretario al Tesoro Usa, intervistato dalla Ert, la tv di stato greca, ha ammesso davanti a Lena Argiri, corrispondente greca a Washington, che l'austerità ha gravato pesantemente sull'economia della Grecia, una scelta contraria alle regole della macroeconomia (che non consigliano di aumentare le tasse e ridurre le spese in una fase di recessione, ndr) ma  mol...

    – Vittorio Da Rold

    La Cassazione sfida Erdogan e rilascia un deputato accusato di essere la fonte dello scoop di Cumhuriyet

    La Corte di Cassazione turca segna un punto a favore dello stato di diritto e della seprazione dei poteri. La suprema corte ha ordinato il rilascio di Enis Berberoglu, deputato del principale partito di opposizione, il socialdemocratico Chp, il partito fondatoda Kemal Ataturk, rappresentante del popolo detenuto da un anno e tre mesi. Il massimo tribunale di Ankara ha confermato la sua condanna a 5 anni e 10 mesi per "spionaggio", stabilendo però che dovrà scontare il resto della pena quando sarà...

    – Vittorio Da Rold

    Rallenta l'edilizia turca ma gli acquisti di case da parte degli stranieri volano del 129%

    Le vendite di case turche sono scese del 12,5% su base annua nel mese di agosto toccando quota 105.154 e l'emissione di mutui per acquisto di abitazioni sono crollate di due terzi: due segnali evidenti di un'aspettativa da parte degli operatori di un forte rallentamento economico del Paese della Mezzaluna sul Bosforo nella seconda metà dell'anno. Il calo è stato contrassegnato da un'inversione di tendenza da luglio, quando le vendite complessive delle case erano aumentate del 6,9% rispetto a un ...

    – Vittorio Da Rold

1-10 di 2876 risultati