Ultime notizie:

Vito Lecci

    Da Catania a Isernia fin sulle Dolomiti, posti magici alla ricerca delle stelle cadenti

    In Salento, invece, il sogno di bambino di Vito Lecci si trasformato nel Parco astronomico Sidereus, nelle campagne del bel borgo di Salve: c’ un terrazzo con telescopi e un radiotelescopio per cogliere la lieve radiofrequenza degli astri, una sorta di musica senza note, simile a quel suono fossile del Big Bang che nel 1964 venne captato dagli astronomi Penzias e Wilson nei boschi di Holmdel, New Jersey.

    – di Chiara Beghelli