Ultime notizie:

Violetta Bellocchio

    "La festa nera" di Violetta Bellocchio

    C'è del marcio. Non (solo) in Danimarca. Essere destinati a una fine tanto banale quanto inquadrabile. E se il mondo finisse. E l'unica testimonianza attendibile fossero le riprese fatte da uno sparuto gruppo di adolescenti sopravvissuti. E se il mondo finisse. E rimanesse solo da chiedersi, dove sono finiti tutti. La strada. Senza senso. Senza meta, direzione. Stanchezza svogliata. Solitudini in transito casuale. Dove sono finiti tutti? Ripetuto in maniera ossessiva. Ossessione. Senza compuls...

    – Mauro Garofalo

    Sentire il palcoscenico

    Che Woody Allen sia uno dei grandi autori del nostro tempo, in grado di combinare un pensiero profondo e originale con una forma elegante, è ormai un assioma: per questo stupisce che la critica, anche la più teoricamente agguerrita, fuorviata forse dall'apparente semplicità interpretativa, sia

    – di Andrea Martini

    Avere le prove

    Cosa pensavate che fosse l'alcolismo femminile: un sottile languore mentre cade la pioggia?». Se, per il fatto che Il corpo non dimentica (Mondadori - Strade

    – di Nadia Terranova

    Fatevi un cannellino

    Che differenza c'è tra un esperto e un guru? L'esperto spaccia le sue risposte per verità assolute, perché si considera il più bravo nel suo campo (il cinema,

    – di Violetta Bellocchio

    La fabbrica dei Fake

    Caro stagista di Disney Channel Argentina, quando sei arrivato in azienda, Topolino ti ha intortato per bene. Farai cultura, ti ha detto, girerai il mondo, ti

    – di Violetta Bellocchio

    Stroncatura preventiva di questo numero

    Una cosa stranamente convincente di questo numero è l'attacco di Fillioley alle muffe dell'editoria, a proposito e in difesa del futuro talent per scrittori su

    – di Arianna Giorgia Bonazzi

    The Office

    No, io non ho mai amato The Office, nella sua prima incarnazione inglese. Preferivo The Office USA. Ed ero in ottima compagnia, perché avevo ragione. La

    – di Violetta Bellocchio

    I social network dei depressi

    La prima frase che esce di bocca a uno psichiatra italiano nel 2013: «Non andare a cercare i tuoi sintomi su Google». Se tu gli chiedi perché, ti vengono

    – di Violetta Bellocchio

1-10 di 26 risultati