Ultime notizie:

Vincenzo Perozziello

    Contenuti Mediaset a Tim. La posta si alza a 460 milioni

    L'udienza al Tribunale di Milano, per la lite Mediaset-Vivendi, è stata rinviata dal giudice Vincenzo Perozziello al 27 febbraio. Come previsto, dato che erano le parti a volerlo per avere più tempo e cercare di chiudere la mediazione in corso. Se per fine febbraio non sarà stato raggiunto un

    – di Antonella Olivieri

    Mediaset, la causa con Vivendi slitta al 27 febbraio. In attesa di un accordo

    La causa civile tra Mediaset e Vivendi è stata aggiornata al 27 febbraio prossimo, per dare tempo alle parti di cercare una mediazione. Ufficialmente, il motivo del rinvio è legato all'istanza di riunione di due diverse cause promosse da Mediaset-Fininvest nei confronti del gruppo francese di

    – di Flavia Carletti

    Vivendi-Mediaset, via ai negoziati

    Trattative al via tra Mediaset e Vivendi, nel tentativo di porre fine alla lite che contrappone i due gruppi dall'estate dello scorso anno quando è stato disatteso il contratto per il passaggio della pay-tv Premium sotto le insegne francesi. Per la prima volta sono coinvolte direttamente le

    – di Antonella Olivieri

    Vivendi-Mediaset: francesi pronti ai ricorsi, Biscione in difesa. Titolo giù

    Vietato tenere il piede in due scarpe, se l'una è Telecom e l'altra è Mediaset. L'Agcom, dopo una riunione che si è prolungata fino in tarda serata, ha concesso 12 mesi di tempo a Vivendi per "rimuovere la posizione vietata" dall'articolo 43, comma 11, del Tusmar e che inibisce appunto le

    – di Antonella Olivieri

    Mediaset-Vivendi, i francesi in Agcom

    La disputa Mediaset-Vivendi va in scena oggi alle 17 all'Agcom, con l'audizione di Arnaud de Puyfontaine, ceo del gruppo transalpino, accompagnato dal legale Giuseppe Scassellati. La settimana prossima toccherà al vertice Mediaset - con una delegazione capitanata dal presidente Fedele Confalonieri

    – Antonella Olivieri

    Mediaset - Vivendi, la battaglia riparte. Ora anche i francesi chiedono i danni

    Una battaglia senza esclusione di colpi. Adesso è Vivendi a chiedere i danni a Mediaset. Dal primo marzo c'è infatti una richiesta per risarcimento danni di immagine e reputazione da parte di Vivendi in merito alla "campagna mediatica" contro il gruppo francese dopo il mancato rispetto del

    – di Andrea Biondi

    Mediaset sotto la lente nel giorno della prima udienza contro Vivendi

    Mediaset sotto la lente a Piazza Affari, nel giorno in cui sono emerse nuove rappresaglie tra il gruppo del Biscione e la francese Vivendi, nel corso della prima udienza per la causa civile intentata dall'azienda contro la società francese, per il mancato rispetto del contratto di cessione di

    – di Eleonora Micheli

    Vivendi: stop soluzioni amichevoli su Premium. Mediaset: soluzione in tribunale

    PARIGI - Tra Mediaset e Vivendi è ormai guerra aperta. Se ancora c'era infatti qualche dubbio sullo stato reale delle relazioni tra i due gruppi - e quindi qualche residua possibilità di un nuovo accordo - a fugarli ci ha pensato il colosso francese controllato dall'industriale e finanziere bretone

    – dal nostro corrispondente Marco Moussanet

1-10 di 18 risultati