Ultime notizie:

Vincenzo Cinelli

    Ponte Morandi, tre mesi d'indagini: il nodo dell'interrogatorio dell'ad Castellucci

    Con loro anche il direttore generale della vigilanza autostradale del ministero, Vincenzo Cinelli, e il suo predecessore Mauro Coletta, i dirigenti ministeriali Bruno Santoro e Giovanni Proietti e, al provveditorato Opere pubbliche della Liguria, Roberto Ferrazza e Salvatore Bonaccorso) rispondono dei reati di disastro colposo, omicidio stradale plurimo colposo e omicidio stradale aggravato dalla violazione della normativa antinfortunistica.

    – di Ivan Cimmarusti

    Ponte Morandi, i progetti di ricostruzione rischiano di andare al vaglio degli indagati

    Più precisamente, per la Dgvca, la direzione generale vigilanza concessioni autostradali, retta da Vincenzo Cinelli, che è tra gli indagati per il crollo del Ponte Morandi. ... Difficile che Cinelli e Proietti vogliano valutare i progetti: nella vicenda del Ponte Morandi è già accaduto due volte che dirigenti ministeriali si trovassero in conflitto d'interessi e hanno dovuto lasciare gli incarichi che stavano svolgendo. ... A meno che il ministro, Danilo Toninelli, non sospenda o sostituisca Cinelli...

    – di Maurizio Caprino

    Ponte Genova, cosa sappiamo a 2 mesi dal crollo

    Sul fronte ministeriale sono indagati i vertici della direzione generale di vigilanza sulle concessioni autostradali (Dgvca), la struttura creata nel 2012 per subentrare all'ispettorato Ivca creato nell'per il controllo sui contratti, sulle tariffe e sui progetti: sono il direttore generale Vincenzo Cinelli e il suo predecessore Mauro Coletta (in carica sin dai tempi dell'Ivca fino all'anno scorso).

    – di Maurizio Caprino

    Ponte Genova, incidente probatorio: i quesiti della procura

    Con loro anche il direttore generale della vigilanza delle Infrastrutture Vincenzo Cinelli e il predecessore Mauro Coletta, i dirigenti Bruno Santoro e Giovanni Proietti, l'ex direttore della manutenzione Mario Bergamo e il responsabile del tronco autostradale di Genova Stefano Marigliani.

    – di Ivan Cimmarusti

    Crollo ponte Morandi, tutto quel che sappiamo in 16 domande e risposte

    Sul fronte ministeriale sono indagati i vertici della direzione generale di vigilanza sulle concessioni autostradali (Dgvca), la struttura creata nel 2012 per subentrare all'ispettorato Ivca creato nell'per il controllo sui contratti, sulle tariffe e sui progetti: sono il direttore generale Vincenzo Cinelli e il suo predecessore Mauro Coletta (in carica sin dai tempi dell'Ivca fino all'anno scorso).

    – di Maurizio Caprino

    Ponte di Genova, ecco i nomi di chi sapeva delle criticità

    Tra i nomi contenuti nella lista depositata dal primo gruppo della Guardia di finanza di Genova, al comando del colonnello Ivano Bixio, ci sono Vincenzo Cinelli, direttore generale della vigilanza del ministero delle Infrastrutture, il suo predecessore Mauro Coletta, i responsabili di divisione Bruno Santoro e Giovanni Proietti.

    – dal nostro inviato Ivan Cimmarusti

    Il ponte Morandi e quegli «omissis» nelle concessioni

    Di fronte a questo parere netto il direttore della direzione Autostrade del ministero delle Infrastrutture, Vincenzo Cinelli, scrive al dipartimento della Funzione pubblica chiedendo loro un parere sull'obbligo di pubblicazione.

    – di Giorgio Santilli