Ultime notizie:

Vernon Smith

    Informazione, motivazione e la strana "Ipotesi di Hayek"

    I problemi veri nascono quando una delle due parti ha delle informazioni private che l'altra parte non possiede. E' in casi simili che le cose si complicano, che si genera inefficienza, che i mercati falliscono e che l'economia dell'informazione è chiamata a dare il suo contributo

    – di Vittorio Pelligra

    Gli investimenti e la disciplina della maratona

    La finanza comportamentale è una disciplina, per quanto recente, ormai di solida tradizione. E se è trascorso quasi un ventennio dall'attribuzione del primo Nobel a uno psicologo (nel 2002 allo psicologo Daniel Kahneman, insieme all'economista Vernon Smith) la disciplina ancora giovane si è dovuta

    – di Antonio Criscione

    Perché sono un economista con il prefisso «neuro»

    Come cambia l'insegnamento dell'economia? Quali sono i nuovi saperi che devono integrare gli insegnamenti classici nelle università di economia, come si stanno attrezzando le Università. Cosa resta valido e cosa si può eliminare del vecchio approccio?

    – di Giorgio Coricelli

    Io, ottimista alla Adam Smith

    La crisi dei mercati finanziari non deve distogliere l'attenzione dal fatto che, nonostante i problemi aperti, mai l'umanità ha raggiunto il livello attuale di benessere - Non confondiamo le bolle speculative con i veri effetti rivoluzionari degli scambi: idee, progetti, innovazione circolano più liberamente che mai

    – Matt Ridley

    Che bel gioco il mercato!

    Visitando nei giorni scorsi a Città del Messico il Mide, Museo interattivo di economia - aperto nel 2006, dopo quello sulla finanza di New York (1988), cui si

    – di Armando Massarenti

    Nobel per l'economia, continuiamo a farci del male

    Ieri auspicavo che il Premio Nobel sancisse l'importanza di dedicarsi allo studio delle "forze d'attrito" per poter meglio avvicinare gli astratti modelli neoclassici ai problemi dell'economia del mondo reale. E quindi la necessità di un Galilei che portasse avanti questo tentativo attraverso l'adozione del metodo sperimentale - la cui importanza, anche per l'economia, sembrava acquisita da Vernon Smith in poi. Oggi occorre prendere atto che non è così. Ecco quanto afferma il neo premiato Christ...

    – Matteo Motterlini

    Come prevedere le crisi del futuro

    La Bibbia dice che l'uomo è stato creato «ut operaretur» («perché lavorasse»), certamente; ma sono anche convinto che sia stato creato perché prima «pensasse».

    – di Ettore Gotti Tedeschi

    Bolle? Gli economisti non le possono prevedere

    BANCHE, RISPARMIATORI, SCUOLE - Troppo grandi per fallire? E' un errore, bisogna far pagare solo chi provoca danni I nuovi economisti? Hume e Smith hanno detto tutto

    – a cura di Maria Luisa Colledani

1-10 di 16 risultati