Ultime notizie:

Valutazione della qualità della ricerca

    Scuola, didattica e accesso: tutti i nodi degli atenei italiani

    In attesa che un nuovo governo delinei la strategia di sviluppo del sistema Università e Ricerca, vale la pena di riconsiderare alcuni dati di fondo. A partire dal picco del 2009 il sistema è stato seriamente definanziato, con una traiettoria negativa che invertita solo da poco, e solo

    – di Alessandro Schiesaro

    Finalmente in marcia (mentre l'Europa corre)

    L'Università italiana nell'Europa di domani, la giornata sul futuro dell'università che si è svolta ieri a Roma su iniziativa del Miur, ha costituito di fatto l'occasione per un bilancio di legislatura, anzi due, vista la stretta connessione tra i provvedimenti del 2008-2013 e quelli degli ultimi 4

    – di Alessandro Schiesaro

    L'anomalia italiana dei concorsi

    La recente inchiesta della magistratura che ha messo in evidenza gravi irregolarità in un concorso per professore di Diritto tributario ha riacceso la discussione sulla selezione dei docenti degli atenei. Comprensibilmente, da più parti si invocano regole più stringenti, per garantire imparzialità

    – di Pierdomenico Perata

    Concorsi, solo 300 milioni per reclutare i migliori senza trucchi

    A leggere i giornali di questi giorni non sembrerebbe, ma secondo le pagelle dell'Anvur, l'agenzia nazionale che valuta le università, Firenze non conosce rivali quando si tratta di mettere in organico nuovi docenti in area giuridica. Fra 2004 e 2010 è stata la migliore della sua categoria, e nel

    – di Gianni Trovati

    I concorsi pilotati e gli errori da non fare

    La differenza, questa volta, sta nel numero e nel calibro di indagati e arrestati, ma la notizia in sé non stupisce. Chiedere ai candidati di non presentarsi ai concorsi universitari, o di ritirarsi se si sono incautamente presentati, è pratica vecchia e diffusa, in Italia s'intende. E' in fondo il

    – di Alessandro Schiesaro

    Valutazione, i dubbi prima del «tagliando»

    L'università italiana dal 2011 è stata oggetto continuo di valutazioni, principalmente della ricerca, ma anche della didattica e dell'amministrazione. Le valutazioni sono state realizzate centralmente da una unica agenzia governativa: l'Anvur. Siamo l'unico Paese d'Europa e forse del mondo, ad aver

    – di Alberto Baccini

    Cooptazione e persone di qualità

    Sul Sole 24 Ore del 20 luglio Dario Braga ha esposto tre importanti considerazioni sull'Università italiana.

    – di Daniele Terlizzese

    Atenei competitivi con meritocrazia, certezza di tempi e stipendi a livelli Ue

    Il dibattito sull'Università si riavvia ciclicamente. Spesso sull'onda della spinta emotiva di notizie giornalistiche legate a statistiche o classifiche. Raramente si discute sul futuro della nostra Università in maniera ragionata per analizzare la situazione reale e costruire proposte.

    – di Gaetano Manfredi

    Dottorati di ricerca, dal Miur le nuove linee guida per l'accreditamento

    Maggiore semplificazione dei requisiti di accreditamento, accertamento più capillare della qualità delle attività di studio, attenzione alle dotazioni materiali (biblioteche, database, laboratori) a supporto della ricerca da svolgere, più spazio all'innovazione e all'internazionalizzazione. La

    Anvur tra manipolazione e troppi parametri

    Il fatto che il sito dell'Anvur (agenzia nazionale di valutazione dell'università e ricerca) sia da molti giorni irraggiungibile «per manutenzione straordinaria a causa di attività sospette di alterazione dei contenuti» è inquietante. La preoccupazione è duplice: da un lato, il blackout mette in

    – di Dario Braga

1-10 di 45 risultati