Ultime notizie:

Valeria Bruni-Tedeschi

    Arte e cinema: tutte le proiezioni a Tivoli nell'incanto Unesco di Villa Adriana e Villa d'Este

    Cinema in un luogo incantevole come il parco artistico di Tivoli, un vero gioiello Unesco alle porte di Roma. Di seguito la nota Dal 16 al 27 settembre 2020, l'Istituto Villa Adriana e Villa d'Este, siti dichiarati dall'Unesco Patrimonio dell'Umanità, ospitano la seconda edizione di Villae Film Festival, rassegna di film in cui l'arte, nelle sue molteplici possibilità espressive, è protagonista del racconto. Evento unico nel panorama culturale italiano, il progetto è realizzato con il patrocinio...

    – Vincenzo Chierchia

    "Le invisibili" è Full Monty tra le senza tetto

    Come fiere lumache, ogni giorno le protagoniste de Le invisibili di Louis-Julien Petit trascinano con sé dal centro diurno Envol al dormitorio notturno di una Francia imprecisata carrellini della spesa, valigie obsolete, borse plastificate cariche di vestiti, fotografie, ricordi. Il portamento femminile l'hanno lasciato a chi non ha pesi da scarrozzare quotidianamente, la loro pelle è ispessita dal freddo, i vestiti improntati alla praticità. Ma ci sono lussi per cui sono disposte a fare chilom...

    – Cristina Battocletti

    Basilicata e Calabria, la movie map per cinefili

    I panorami biblici di Matera ricordano la città vecchia di Gerusalemme: nel 2004 è stata una location perfetta per "The Passion of the Christ", il film di Mel Gibson che da allora porta viaggiatori ispirati tra i Sassi, triplicandone le presenze. Ma anche Cutro (in provincia di Crotone) somiglia a

    – di Donata Marrazzo

    Una superba Juliette Binoche brilla in «L'amore secondo Isabelle»

    A quasi un anno di distanza dalla presentazione al Festival di Cannes 2017, arriva finalmente nelle nostre sale il raffinato «L'amore secondo Isabelle» della brava regista francese Claire Denis.Protagonista è Juliette Binoche, che veste i panni di una madre single in cerca del vero

    – di Andrea Chimento

    David di Donatello: trionfa «La pazza gioia» di Paolo Virzì

    «La pazza gioia» ha vinto il David di Donatello per il miglior film: il premio più importante degli Oscar di casa nostra è andato al lungometraggio di Paolo Virzì, presentato al Festival di Cannes 2016 all'interno della Quinzaine des Réalisateurs.E' la terza volta che il regista livornese ha una

    – di Stefano Biolchini e Andrea Chimento

    David di Donatello: 17 candidature per Indivisibili e La pazza gioia

    Testa a testa alle candidature per i David di Donatello tra Indivisibili e La pazza gioia: i film di Edoardo De Angelis e Paolo Virzì hanno collezionato 17 nomination ciascuno. Li tallona, con 16 candidature, Veloce come il vento di Matteo Rovere. Doppia candidatura per Valerio Mastandrea (Miglior

    – di Nicoletta Cottone

    Alzheimer, amore e pazza gioia di vivere: Valeria Bruni Tedeschi porta a Filmmaker "Una ragazzina di 90 anni"

    Una novantenne s'innamora di un ballerino di decenni più giovane che la visita nell'ospizio in cui vive alle porte di Parigi. I "compagni" di vita rispettano e riconoscono il suo sentimento, e sono essi stessi travolti da uno scossone vitale che attraversa l'intera casa di riposo. Un'energia che fa improvvisare loro un movimento fisico, un sussulto della mente insperato. Così si potrebbe riassumere "Una ragazzina di 90 anni", codiretto da Valeria Bruni Tedeschi e Yann Coridian, che hanno seguito...

    – Cristina Battocletti

1-10 di 72 risultati