Ultime notizie:

Valentina Aprea

    L'Istruzione si riorganizza, a rischio scuola-lavoro e Its

    In Germania esiste una cabina di regia che si occupa di scuola-lavoro e formazione duale. Un'analoga "direzione generale" dedicata all'istruzione tecnico-professionale è presente anche in Francia e Spagna, e in quasi tutti i paesi del Nord-Europa, dove il tasso di disoccupazione giovanile è

    – di Claudio Tucci

    Competenze digitali: indispensabili per 7 lavoratori su 10

    Le competenze digitali sono requisito fondamentale per il 70% delle figure professionali ricercate nel 2018, configurandosi come un requisito di base "indispensabile" per l'ingresso nel mondo del lavoro. E' quanto emerge dal "Rapporto competenze digitali" del Sistema informativo Excelsior di

    – di Redazione Scuola

    Impronte digitali (per l'accesso a scuola) solo per i dirigenti e non per i docenti

    Gli insegnanti sarebbero esclusi dall'obbligo della verifica biometrica per l'entrata e l'uscita dalle scuole. A differenza invece dei dirigenti scolastici per i quali la novità prevista nel decreto "concretezza" per il personale pubblico, dirigenti inclusi, ad eccezione dei comparti cosiddetti non

    – di Claudio Tucci

    Cattedre, aule, merito: 20 anni di riforme ma per la scuola è sempre l'anno zero

    E' il 1999, la scuola scopre l'autonomia e si perfeziona il doppio canale di reclutamento dei docenti ancora oggi vigente, 50% dei posti disponibili da coprire attraverso concorsi, il restante 50% attingendo da graduatorie, chiamate allora permanenti. Le novità fanno fatica a decollare, e all'inizio

    – di Claudio Tucci

    I fondi restano nel cassetto. Apprendistato a ostacoli

    Negli ultimi anni l'apprendistato di primo livello, che consente agli studenti fino a 25 anni di conseguire, lavorando, una qualifica o un diploma di istruzione, interessava in Italia un numero irrisorio di ragazzi: appena 3mila, di cui circa 2.900 nella sola provincia autonoma di Bolzano. Dal

    – di Giorgio Pogliotti e Claudio Tucci

    Centrodestra, riammessi i 17 candidati nei collegi uninominali in Lombardia

    Il centrodestra può tirare un sospiro di sollievo. Le candidature del centrodestra nei 17 collegi uninominali delle circoscrizioni Lombardia 1 e Lombardia 4 sono state ammesse «dall'ufficio centrale circoscrizionale della corte di appello di Milano, a seguito dell' integrazione documentale

    – di Redazione Roma

1-10 di 90 risultati