Ultime notizie:

University Press

    Disuguaglianze e lavoro: i fallimenti della lettura economica convenzionale

    Articolo di Riccardo D'Orsi, assegnista di dottorato e assistente all'insegnamento presso la Divisione Economica dell'Università di Leeds, analista di Kritica Economica. La pandemia da Covid-19, ma già prima di essa la crisi finanziaria globale e la prolungata stagnazione successiva, hanno messo a nudo tutte le fragilità del paradigma liberale contemporaneo nelle sue declinazioni socio-politiche ed economiche. Le istanze espresse a più riprese dalla società civile evidenziano la necessità di un...

    – Kritica Economica

    Il fallimento come trampolino di lancio

    Il fallimento ci può spingere a coltivare quelle qualità che se messe in moto possono farci crescere. Avremmo così imparato dall'errore e vissuto il fallimento come un punto di partenza

    – di Vittorio Pelligra

    L'Afghanistan e le ragioni del 1789

    Il 26 agosto 1789, 224 anni fa, l'Assemblée Constituante approvò gli ultimi articoli della Déclaration des droits de l'homme et du citoyen. Oggi quelle norme sono ancora in vigore, in Francia, e hanno rango costituzionale. E', con buona pace di tanti - soprattutto in Italia, ma non solo - l'atto politico da cui nasce il liberalismo. Gli anglosassoni si sono inventati una genealogia interessante, che in genere parte da Locke e a volte passa anche attraverso Burke, un dei padri del conservatoris...

    – Riccardo Sorrentino

    Edgar Morin: denizen of unpredictable times

    For Edgar Morin, sociologist, philosopher, intellectual?but most of all, mentor and friend, beyond time *The following text is a translation of the chapter written by Piero Dominici for the tribute book on the thought and works of Edgar Morin: "Cento Edgar Morin", edited by Mauro Ceruti (Mimesis Pub.), a collection of 100 articles written by Italian academicians in celebration of Morin's 100th birthday. It is a complicated, nearly impossible endeavor, in so few words, to portray, even to ba...

    – Piero Dominici

    Debito pubblico, nulla è gratis. La lezione dei bond MeFo del Terzo Reich

    Post di Stefano Pietrosanti, economista, e Luciano Somoza, dottorando presso lo Swiss Finance Institute all'Università di Losanna - Per "moneta fiscale" si intende l'uso di debiti del governo come mezzo di pagamento tra privati (1) . Ci sono pochi esempi storici di questa pratica; tra questi, spicca l'impiego delle obbligazioni della Metallurgische Forschungsgesellschaft, le cosiddette obbligazioni MeFo, da parte del governo nazista negli anni trenta. L'episodio MeFo è circondato da un'aurea di...

    – Econopoly

1-10 di 471 risultati