Ultime notizie:

Universal Music

    Universal Music Group vale 33 miliardi (cioè più di Vivendi)

    Universal Music Group, la prima major del mercato discografico globale, è davvero il «gioiello di famiglia» di Vivendi, la media company francese che la controlla: il suo valore, in vista della quotazione in borsa, viene stimato 33 miliardi di euro, maggiore cioè di quello della stessa Vivendi. La cifra appare in alcuni documenti diffusi in vista dell'assemblea generale dell'azionista prevista per giugno, quando il patròn di Vivendi, il finanziere bretone Vincent Bolloré, distribuirà il 60% del ...

    – Francesco Prisco

    Musica, la grande corsa a incidere di artisti e case discografiche

    Con il lockdown si rimandavano gli album perché non potevi suonarli dal vivo. Nel 2021 mancano ancora certezze sui live, ma le uscite crescono del 55%. E i promoter fondano etichette. Il settore sta cambiano di nuovo modello di business?

    – di Francesco Prisco con foto di Giovanna Dell'Acqua

    Prima Netflix, poi Amazon e dietro Disney. Il riassunto sulla serata dei Golden Globe

    Prima Netflix, poi Amazon e dietro Disney. Vincono ancora una volta loro la sfida dei Golden Globe Awards, i prestigiosi premi della HFPA (la Stampa Estera di Hollywood), dedicati a film e serie tv. Se l'anno scorso è stato l'anno dei record con 42 nomination all'attivo, quest'anno è stato l'anno della conferma. Sei premi su un totale di 11 per la sezione serie tv mentre se si aggiunge la categoria film, Netflix ha vinto 10 premi su 25 disponibili. Nelle categorie particolarmente ambite della mi...

    – Luca Tremolada

    Serie tv, Netflix trionfa con The Crown e la Regina degli Scacchi. Tutti i vincitori dei Golden Globe

    Prima Netflix, poi Amazon e dietro Disney+. Vincono ancora una volta loro la sfida dei Golden Globe Awards, i prestigiosi premi della HFPA (la Stampa Estera di Hollywood), dedicati a film e serie tv. Se l'anno scorso è stato l'anno dei record con 42 nomination all'attivo, quest'anno è stato l'anno della conferma. Sei premi su un totale di 11 per la sezione serie tv mentre se si aggiunge la categoria film, Netflix ha vinto 10 premi su 25 disponibili. Nelle categorie particolarmente ambite della m...

    – Luca Tremolada

    GPT-3: natura, ambito, limiti e conseguenze

    In questo articolo pubblicato su Springer (Minds and Machines, Journal for Artificial Intelligence, Philosophy and Cognitive Science) discutiamo la natura delle domande reversibili e irreversibili, cioè le domande che possono consentire di identificare chi ha compiuto un'azione o prodotto un testo (un umano o una macchina?). Introduciamo quindi GPT-3, un modello di linguaggio che utilizza l'apprendimento profondo per produrre testi di tipo umano e utilizziamo la distinzione precedente per anal...

    – Massimo Chiriatti

    Prisa vola in Borsa dopo l'ingresso di Vivendi nel capitale

    Prisa è il big per eccellenza dell'editoria in Spagna, con El Pais, il primo quotidiano del Paese. Per il gruppo francese l'operazione non è molto rilevante dal punto di vista finanziario, ma lo è molto da quello strategico

    – di Giuliana Licini

    Bob Dylan citato in giudizio per la vendita del catalogo a Universal

    A dicembre scorso Bob Dylan ha venduto i diritti sul suo songbook a Universal Music Pubishing Group per una cifra che si aggirerebbe intorno ai 300 milioni di dollari. La partita sui diritti delle sue canzoni però, a quanto pare, non è finita qua: secondo Pitchfork, il Menestrello di Duluth si è beccato infatti una citazione in giudizio per 7,25 milioni di dollari dalla vedova di Jacques Levy, co-autore di canzoni dell'album «Desire» (1976) come la leggendaria «Hurricane» o «Isis». Secondo l'es...

    – Francesco Prisco

1-10 di 290 risultati