Ultime notizie:

Unione Sovietica

    Il vaccino come la conquista della Luna: corsa a tre Usa, Russia e Cina

    La ex Unione Sovietica, in realtà era una forza vaccinale (ha collaborato con gli Usa a un vaccino contro la poliomielite e donato vaccini contro il vaiolo all'Oms più di tutti gli altri paesi messi insieme), ma dopo gli anni 90 non si è più ripresa.

    – di Francesca Cerati

    Sergej ??ukin. Un collezionista visionario nella Russia degli zar

    Il decreto firmato da Stalin, emanato il 6 marzo 1948 dal Consiglio dei ministri del'URSS, fu esplicito nel definire la raccolta composta da "opere d'arte borghesi dell'Europa occidentale, prive di idee, antinazionali, formaliste e avulse da ogni interesse per l'educazione progressista del pubblico sovietico".

    – di Gabriele Biglia

    Affari, esuli ed estrema destra: il cuore di Massimo Carminati batte forte a Londra

    Promossa dalla Cia americana (Central intelligence agency) nell'ambito dell'operazione Gladio, era organizzata per contrastare una possibile invasione in Europa occidentale da parte dell'Unione Sovietica e dei Paesi aderenti al Patto di Varsavia, attraverso atti di sabotaggio, guerra psicologica e guerriglia dietro le linee nemiche, con la collaborazione dei servizi segreti e di altre strutture.

    – di Roberto Galullo e Angelo Mincuzzi

    L'assassinio di Olof Palme, dopo 34 anni soltanto una verità ordinaria

    Il loro incontro a margine della cerimonia pose fine a una fase di gelo profondo fra Usa e Urss, iniziata con l'invasione dell'Afghanistan e rafforzata dal jumbo Sud Coreano abbattuto nel settembre 1983 dalla difesa aerea sovietica sopra la penisola di Sachalin.

    – di Ugo Tramballi

    La guerra fredda commerciale e le illusioni dei falchi occidentali

    In una prospettiva storica sbagliano i falchi dell'Occidente, secondo cui una guerra fredda e una politica di severo contenimento della potenza industriale e militare cinese potrebbe forzare in Cina un "cambio di regime" verso la democrazia, come avvenne più di 30 anni fa con l'Urss.

    – di Fabrizio Onida

    C'era una volta l'America

    Usa e Urss non hanno mai avuto interessi economici così profondi in comune.

    – Ugo Tramballi

    I due fronti della Merkel: Karlsruhe e Mosca

    E' un discorso molto importante verso una maggiore integrazione europea quello fatto dalla cancelliera tedesca Angela Merkel al Bundestag di Berlino il 13 maggio. Un discorso di prospettiva che chiarisce anche che la linea politica di dialogo con Mosca di Vladimir Putin prosegue ma senza abbassare la guardia verso la "guerra ibrida" intrapresa da Mosca verso l'Europa. La Merkel in un abile gioco di equilibri ha colto l'occasione di un question time al Bundestag per dipanare due temi molto delica...

    – Vittorio Da Rold

    La modernità radicale come evo del conflitto e dell'ambivalenza (2003) #LungaLettura #LongRead

    Anche se, a pensarci bene, le ultime resistenze al capitalismo globale sono definitivamente venute meno solo con il crollo dell'Unione Sovietica[3]. ... Le dinamiche del mercato globale, purtroppo, hanno anche determinato addirittura il crollo - l'implosione - di alcuni sistemi economici di fondamentale importanza come quelli dei paesi della vecchia Unione Sovietica, del Medio Oriente e dell'Africa.

    – Piero Dominici

1-10 di 1400 risultati