Ultime notizie:

Unione Italiana del Vino (UIV)

    A San Martino ogni mosto è vino, ma a dicembre l'Italia non sa ancora quanto ne ha prodotto nel 2018

    La vendemmia è finita da un pezzo e, come dice il proverbio, a "San Martino ogni mosto e vino". Eppure, a un passo da dicembre nel Belpaese di Enotria nessuno sa ancora quanto vino sia stato prodotto quest'anno. Potrebbero essere 48 milioni di ettolitri, come fanno sapere in Coldiretti oppure 49,5, come suggeriscono Federvini e Unione Italiana Vini o, addirittura, 52,6 milioni come dicono in Assoenologi? Differenze anche consistenti che potrebbero pesare nella definizione dei nuovi listini di pr...

    – Nicola Dante Basile

    Piano di rilancio dell'Uiv per Corriere vinicolo e Osservatorio vino, con direzione affidata a Giulio Somma

    Il Corriere vinicolo si rimette a nuovo. A 90 anni esatti dalla sua fondazione, avvenuta a Milano nel dicembre del 1928, la proprietà - l'Unione italiana vini - ha deciso di giocare la carta del rilancio. Lo fa varando un piano di riorganizzazione dell'area editoriale che ha nella storica testata il cardine dell'informazione e della politica vitivinicola nazionale ed estera, alla cui direzione è stato chiamato Giulio Somma (foto accanto), già editorialista del settimanale e direttore negli anni...

    – Nicola Dante Basile

    Fiere, Verona e Parma insieme per crescere sui mercati internazionali

    Prove tecniche di fusione tra Veronafiere e Fiere di Parma grazie alla nuova società paritetica Vpe. Un altro polo fieristico che, nei fatti, nasce dopo quello di Rimini-Vicenza-Arezzo e che sembra spiazzare il gigante Fiera Milano. Vpe parte  con una trattativa (da finalizzare in gennaio) per l'acquisizione di una quota rilevante di un operatore di diritto inglese del food&beverage che organizza eventi fieristici in Europa, Usa e Canada e lo sviluppo di un format Cibus&Vinitaly per nuove iniz...

    – Emanuele Scarci

    Accordo delle fiere di Verona e Parma per Wi-Bev e "quasi" intesa con Simei

    Verona e Parma insieme nelle manifestazioni fieristiche delle tecnologie vinicole e del beverage, ma in futuro la partnership potrebbe allargarsi al Simei, evento simile che oggi si tiene tra Milano e Monaco di Baviera, con la regia di Unione italiana vini. Ieri è stato annunciato Wi-Bev, la nuova manifestazione a gestione paritetica tra Veronafiere e Fiere di Parma, dedicata al settore delle tecnologie per il wine&beverage, un settore che per il solo comparto dei macchinari, attrezzature e tec...

    – Emanuele Scarci

    Unione italiana vini, Antonio Rallo rassegna le dimissioni. Abbona nuovo presidente

    Colpo di scena all'Unione italiana vini. Il presidente Antonio Rallo getta la spugna dopo appena un anno dall'elezione. Con una comunicazione diffusa al termine dei lavori dell'assemblea di Unione italiana vini, Rallo (nella foto) ha rassegnato le dimissioni. Quali le ragioni di questo fulmine a ciel sereno? All'esterno dell'organizzazione non erano trapelate notizie di particolari contrasti nella Uiv. Molti pensavano che dopo lo scontro con Federvini, l'altra organizzazione d'impresa del vino...

    – Emanuele Scarci

    Piace il vino "pop" e "rock": vince chi asseconda il mercato

    Nuove norme di Ocm promozione vino per il 2018 ma le imprese chiedono una soluzione per il contenzioso in atto sul 2017 che, di fatto, blocca gli incentivi europei. E' stato questo ieri uno dei temi del convegno di Vinitaly "Strategia di filiera: insieme per la competitività. Le sfide del vino

    – di Emanuele Scarci

    Al via Vinitaly, è record storico del numero degli espositori

    VERONA - Partenza col botto per Vinitaly, il Salone internazionale del vino che si terrà a Verona fino al 12 aprile. Il ministro delle Politiche agricole Maurizio Martina ha annunciato l'arrivo di importanti provvedimenti per il comparto della vitivinicoltura, in particolare ha annunciato il nuovo

    – di Emanuele Scarci

    Rallo (Uiv) denuncia a Martina il caos sui fondi di promozione del vino: rischi per l'eno-turismo

    Gravi tensioni tra gli operatori sui fondi per la promozione del vino italiano sui mercati internazionali. Esce allo scoperto l'Unione italiana vini denunciando la gravità della situazione al ministro Martina, pesanti timori di contraccolpi negativi anche sull'eno-turismo visto che il vino è portabandiera del made in Italy ed uno dei principali motivi di interesse alla base dei viaggi verso l'Italia. "Il nuovo bando per i fondi dell'Ocm promozione (campagna 2017-2018) dovrebbe essere pubblicato ...

    – Vincenzo Chierchia

1-10 di 31 risultati