Ultime notizie:

Unione Democratica

    Il saggio al ministro: "Fa' pure! Io mi dimetto". Alla ricerca dei responsabili

    UN MINISTRO: MES o Recovery Faund? (*attendere per contestare l'uso di AU!) UN SAGGIO: Beh, in realtà, la domanda è sbagliata. Sono due cose diverse. UN MINISTRO: Ma che importa? Chi se ne accorge? Tanto più si litiga sull'argomento? (Dunque, lo farebbero a bella posta, come si suol dire? Non esattamente. Diciamo che, quando non si ha la capacità di farsi rappresentare con le opere, allora non resta che parlare e, purtroppo, straparlare. Certe parole finiscono col diventare entità linguistich...

    – Francesco Mercadante

    Conferenza sul futuro dell'Europa: rischi e pregi

    L'Unione europea (Ue) sta affrontando sfide senza precedenti in una condizione di debolezza senza precedenti. Senza precedenti è il cambiamento delle relazioni internazionali. Senza precedenti è il cambiamento della politica interna di molti Paesi europei. Senza precedenti è stato il processo che

    – di Sergio Fabbrini

    Israele al voto, il giorno del giudizio per «Re Bibi»

    Il paese torna alle urne ad appena cinque mesi dall'ultima tornata. Il voto è un referendum sulla presidenza di Benjamin Netanyahu, il leader di destra rimasto ininterrottamente al potere 2009. «Bibi» ha cercato di recuperare consensi alzando i toni in campagna elettorale. Non è chiaro se funzionerà

    – dal nostro inviato Roberto Bongiorni

    Il segreto bancario resta fuori dalla Costituzione svizzera

    Il «segreto bancario» non entrerà nella Costituzione federale della Svizzera. La decisione di ritirare la proposta di "blindare" il più famoso degli atout elvetici, avanzata nel 2013 con lo slogan «Sì alla protezione della sfera privata», è stata annunciata dallo stesso comitato promotore,

    – di Paolo Bernasconi e Alessandro Galimberti

    «L'impasse tedesca rischia di fermare l'Europa»

    «L'impasse nella formazione del nuovo governo in Germania a seguito del risultato delle elezioni del 24 settembre scorso potrebbe portare a una paralisi in campo europeo e a congelare le riforme strutturali proposte dal presidente francese Emmanuel Macron in materia europea». Così Guntram Wolff

    – di Vittorio Da Rold

    Usa e Turchia ai ferri corti sui curdi

    Stati Uniti e Turchia sono ai ferri corti sui curdi siriani e la "dottrina Erdogan". Ma la colpa non è soltanto del presidente turco, una parte di responsabilità pesa su Washington. Per ingraziarsi il leader turco - incontrollabile partner della Nato anche prima del fallito golpe di luglio - era

    – Alberto Negri

    Il vento populista che soffia sul mondo

    Di populismo e di partiti populisti si è ricominciato a parlare, in Europa, circa 30 anni fa, allorché Jean Marie Le Pen, un deputato che proveniva dal movimento di Poujade, scosse la Francia con i successi del suo Front National, capace di raccogliere l'11,2% del consenso dell'elettorato francese

    – di Luca Ricolfi

1-10 di 62 risultati