Ultime notizie:

Umberto Bottazzini

    Nobel per la fisica a Parisi per le scoperte sulla teoria dei sistemi complessi

    La notizia era nell'aria da un paio di settimane, da quando si era saputo che il suo nome era stato inserito tra i Clarivate Citation Laureates, l'elenco compilato dall'Institute for Scientific Information che comprende gli scienziati che possono vantare pubblicazioni tra le più citate al mondo.

    – di Umberto Bottazzini

    La trottola ruota, ti spiegò perché

    Sofya Kovalevski (1850-1891) fu la prima donna a ottenere una cattedra universitaria nel Nord Europa. Divenne celebre e fu premiata per gli studi sulla rotazione di un solido attorno a un punto fisso

    – di Umberto Bottazzini

    L'affascinante storia di «pi greco»

    «Madama... veramente... in questo mondo/ conciòssiacosaquandofosseché.../il quadro non è tondo...», balbetta Leporello prima di squadernare a Donna Elvira, in una delle più celebri arie di Mozart, il "catalogo" delle "imprese donnesche" di Don Giovanni. Che un quadrato non sia rotondo è dunque una

    – di Umberto Bottazzini

    Chi l'ha visto quel genio di Gri?a?

    «Tutte le strade che via via imboccavo mi conducevano all'analysis situs», ricordava Henri Poincaré all'inizio del secolo scorso tracciando un'analisi dei propri lavori scientifici. Con quella terminologia leibniziana egli ancora chiamava il ramo della moderna geometria che egli stesso aveva

    – di Umberto Bottazzini

    Quell'ape capisce proprio zero

    Ha fatto il giro del mondo la notizia della scoperta da parte di un gruppo di scienziati australiani e francesi che le api comprenderebbero il concetto di «zero». Qualche sopracciglio si è sollevato, a far mostra di perplessità. Lo zero, ma come? Proprio quello dei matematici? Come sempre nella

    – di Giorgio Vallortigara

    Numeri a regola d'arte

    Sono due fratelli destinati a lasciare una traccia profonda nella cultura del secolo appena trascorso quelli che, nella primavera del 1940, si scambiano la manciata di lettere raccolte in questo volumetto. Da un lato la filosofa, saggista e mistica Simone Weil, dall'altro André, uno dei più grandi

    – di Umberto Bottazzini

    Cantor e la matematica del paradiso

    «La matematica è la scienza dell'infinito», ha esordito in una conferenza Hermann Weyl, uno dei più grandi matematici del secolo scorso. L'infinito vi si presenta fin dalla successione dei numeri naturali 1, 2, 3, ? ad infinitum, dicevano gli Antichi per indicare che la successione continua senza

    – Umberto Bottazzini

    Il matematico italiano che corresse Einstein

    «Quando ho visto che Lei rivolge la sua obiezione contro la dimostrazione più importante della teoria, che mi è costata fiumi di sudore, mi sono spaventato non poco poiché so che Lei padroneggia queste cose matematiche molto meglio di me». E' un allarmato Einstein quello che il 5 marzo 1915 così

    – di Umberto Bottazzini

1-10 di 94 risultati