Le nostre Firme

Ugo Tramballi

    MbS, il lato oscuro della forza

    Jamal Khashoggi, il giornalista e dissidente fatto sparire, era in esilio volontario negli Sati Uniti, dove era andato nella convinzione di essere protetto dal paese che dovrebbe essere faro delle libertà. Per il Washington Post Jamal scriveva analisi sul suo paese e l'intero Medio Oriente. Erano ovviamente critiche ma molto competenti ed equilibrate: un punto di riferimento per chiunque volesse capire quella regione. La presa di distanze di Trump ricorda quando Matteo Salvini disse che il ca...

    – Ugo Tramballi

    Sovranismo competitivo

    Nel suo disordine, il quadro internazionale sembra piuttosto chiaro. Esiste e cresce sempre di più un blocco sovranista con una visione e una strategia condivise: minare l'attuale ordine internazionale liberale e sostituirlo con qualcosa d'altro. Chi condivide questo programma è eccitato e convinto di essere a un passo dal successo; chi crede nell'internazionalismo, nel modello multilaterale fondato sulle alleanze e sulle frontiere aperte, è depresso. Ma è su quel "qualcosa d'altro" che può con...

    – Ugo Tramballi

    L'Onu, la Cina e il meraviglioso mondo di Trump

    Ammettiamolo, Donald Trump sarebbe un vero simpaticone. Se non fosse un bugiardo seriale, un sovranista, razzista e psicologicamente instabile, sarebbe il leader più spiritoso del mondo. "In meno di due anni la mia amministrazione ha realizzato quasi più di ogni altra nella storia del nostro paese", ha riconosciuto l'altro giorno all'assemblea generale dell'Onu. Grande risata in sala. Notevole la spiegazione più che aziendalista di Nikky Haley, l'ambasciatrice americana alle Nazioni Unite. I ra...

    – Ugo Tramballi

    Putin re d'Israele

    C'era una tradizione nel potere politico e militare israeliano: si trattasse di un'operazione antiterrorismo, della lenta vendetta contro gli organizzatori della strage olimpica di Monaco o di un bombardamento in Siria, l'ordine era di tacere. Raramente negare con sdegno; più spesso non confermare né smentire, ma solo se si lasciano tracce compromettenti. Ammettere, mai. Lunedì scorso quattro F16 sono in missione tra Libano e Siria, per distruggere una struttura militare che produceva armi di p...

    – Ugo Tramballi

    Resistenza Occidentale

    Distratti dalle notizie su un presidente americano sempre più incompetente e un governo italiano sempre più velleitario, il gran ritorno di Barack Obama è passato quasi inosservato. L'ex presidente ha tenuto un lungo discorso all'università dell'Illinois        https://www.theatlantic.com/politics/archive/2018/09/barack-obama-american-democracy-trump-speech/569605/. E' stato un ritorno sul campo di battaglia perché questi "sono tempi straordinari e pericolosi". Non era del tutto uscito dalla sc...

    – Ugo Tramballi

    Noi e il razzismo

    Ottant'anni fa un re piccolo piccolo sia di statura fisica che morale, firmò con uno svolazzo le leggi razziali: forse dopo una bella passeggiata nella sua tenuta estiva e prima di una partita a canasta. Così oltre 47mila cittadini di religione ebraica d'improvviso non furono più italiani. Molti avevano combattuto sul Carso, alcuni erano anche stati convinti fascisti. Le liste che il governo Mussolini fece di loro, qualche anno dopo sarebbero state utili ai tedeschi per i loro rastrellamenti e l...

    – Ugo Tramballi

    Un asse con Parigi per affrontare la crisi libica

    Quelle due bandiere, il tricolore e le stelle d'oro in campo blu d'Europa, che sventolano sopra una Tripoli bombardata, in fondo riempiono d'orgoglio. Non è proprio una nostra prerogativa storica rimanere in campo quando le cose si fanno difficili.

    – di Ugo Tramballi

    Profughi e magliari

    I numeri dell'UNHCR, l'Agenzia Onu per i profughi, sono un dato statistico e matematico, non l'opinione di un circolo culturale liberal. I profughi solo 68,5 milioni, cioè l'1% della popolazione mondiale. Nella storia, da che si conta il problema con approssimazione scientifica, non ce ne sono mai stati così tanti. Di questi, 40milioni sono sfollati all'interno del loro stesso paese; 25,4 sono profughi e 3,1 milioni richiedenti asilo. Circa la metà dei profughi vengono solo da tre paesi: Siria ...

    – Ugo Tramballi

1-10 di 1225 risultati