Ultime notizie:

Ufficio italiano brevetti e marchi

    Niente apertura senza controllo. Spunti dal Technology Transfer Think Tank

    Open Innovation, proprietà intellettuale e trasferimento tecnologico sono stati i temi al centro di un'intensa giornata di lavoro presso il Politecnico di Torino. La quinta edizione del Technology Transfer Think Tank, appuntamento annuale organizzato dallo studio Jacobacci & Partners, ha visto la presenza di tanti protagonisti dell'ecosistema italiano dell'innovazione: PMI, grandi aziende, consulenti e università. Vi proponiamo qui alcuni spunti, storie interessanti e riflessioni di cornice del...

    – Alberto Di Minin

    Tutor riaccesi (in parte): come funziona davvero il nuovo sistema

    Nel luglio 2004, in uno studio sulla proprietà industriale curat0 con l’Istituto per la promozione industriale, l’Ufficio italiano brevetti e marchi dell’allora ministero delle Attività produttive scrisse che «anche quando gli elementi essenziali della seconda invenzione non siano identici, si può parlare di contraffazione per equivalenti se l’idea inventiva fondamentale posta a base del primo trovato sia presente anche nella realizzazione inventiva successiva».

    – di Maurizio Caprino

    Un patto per la ricerca fra università e imprese: al via a Ca' Foscari con una startup e una multinazionale

    Un nuovo patto per la ricerca fra università e imprese, a basso tasso di burocrazia. Università Ca' Foscari Venezia potenzia la collaborazione con le imprese lanciando un programma di affiliazione unico in Italia: Research and Innovation Corporate Affiliates Programme (RICAP). L'obiettivo è generare nuovi investimenti in ricerca, ispirare innovazione e trasferimento di conoscenza. E sono già stati siglati i primi due accordi di affiliazione. Le prime aziende affiliate sono Brenta srl, start-up ...

    – Barbara Ganz

    Plagio e concorrenza sleale: Pmi contro i colossi del web

    Dagli occhiali troppo simili ai Google glass alla app "cerca-ristoranti" copiata. Abuso di posizione dominante, concorrenza sleale. Start up contro colossi della Silicon Valley. Cresce in Italia il fenomeno del piccolo Davide che comincia a ribellarsi al gigante Golia. Ovvero i contenziosi

    – di Laura Cavestri

    Il suono degli oggetti intelligenti. Sound design a servizio dell'utente e della protezione dei dati personali.

    1. Il suono come componente della "user experience" e come strumento di trasmissione dei dati. Le professioni in continua evoluzione di UID (User interface designer) e UXD (User Experience Designer) si sono sinora preoccupate poco del suono, in quanto le interfacce-utente visive sono attualmente predominanti. Schermi su tablet, orologi e dispositivi indossabili ci pemettono di visualizzare le nostre azioni  sul dispositivo rendendo così non necessario sentire cosa sia successo. Tuttavia ci sti...

    – Maria Luisa Manis

    Doppio successo per GlassUp: battuto Google sull'uso del marchio

    «Quanti? Per adesso 18, ma l'anno prossimo saranno almeno mille». Nelle previsioni di vendita Francesco Giartosio è ottimista, e con qualche ragione. Per la start-up che ha fondato cinque anni fa, GlassUp, il 2017 pare in effetti rappresentare il punto di svolta. In termini di business, anzitutto,

    – di Luca Orlando

    Patent box sui marchi in registrazione

    L'opzione per il patent box è ammissibile anche per i marchi in corso di registrazione e con procedimenti di opposizione ancora pendenti. Il mancato perfezionamento della registrazione del marchio a causa di procedimenti di opposizione promossi da soggetti terzi non compromette infatti la validità

    – di Giacomo Albano

    Ferrara, guerra dei marchi per il neologismo «petaloso»

    Sembrava una favola da libro cuore: il bimbo di terza elementare che per errore inventa un aggettivo da Pulitzer, la maestra sagace che lo intuisce e lo porta alla gloria mediatica, il miraggio di un ritorno economico con cui far del bene alla comunità, in un paesino dimenticato nella nebbiosa

    – Ilaria Vesentini

    Innovazione, brevetti in crescita del 2,8%. Renzi: «L'Italia riparte»

    «Per la prima volta dopo cinque anni cresce il numero di brevetti depositati (più 2,8%)#lavoltabuona #italiariparte». Lo scrive su twitter il presidente del Consiglio, Matteo Renzi, commentando i dati pubblicati oggi dal Sole 24 Ore del Lunedì nell'articolo che riportiamo.

    – Chiara Bussi

1-10 di 23 risultati