Ultime notizie:

Ufa

    A Basilea tra graffiti, tuffi nel Reno e cuscini esplosivi

    Mi piacerebbe iniziare dalla fine. Dopo avere passato qualche giorno a Basilea alla ricerca di una scena artistica alternativa - non solo Art Basel - l'immagine che porto a casa è quella della spiaggetta sotto il bellissimo museo dedicato a Jean Tanguely, disegnato da Botta e finanziato dalla

    – di Antonio Armano

    Berlino, coraggioso e spiazzante «Transit» di Christian Petzold

    Buona la prima per il cinema tedesco in concorso a Berlino: oggi è stato presentato «Transit» di Christian Petzold, notevole esordio per i padroni di casa nella competizione principale della kermesse.Mentre Parigi è sotto l'assedio dei tedeschi, il protagonista Georg fugge a Marsiglia con i

    – di Andrea Chimento

    Falsi allarmi bomba a Mosca, 20mila evacuati

    Circa 20mila persone (ma i numeri «sono in corso di verifica») sono state evacuate da una trentina di siti tra shopping center, stazioni ferroviarie e università a Mosca, in seguito ad allarmi bomba "quasi simultanei". In nessuno dei luoghi sono stati rinvenuti per adesso ordigni.«Sembra un caso di

    Euro 2016: Ucraina, la lista dei 23 convocati

    Nazionale di Kiev è inserita nel Gruppo C con Germania, Polonia e Irlanda del Nord. Massiccia è la rappresentanza di giocatori provenienti da Shakhtar Donetsk e Dinamo Kiev (rispettivamente 8 e 5): a rappresentare i primi è la stellina Kovalenko mentre per i secondi grande attesa nel vedere

    – a cura di Datasport

    Quella difficile sfida al gigante cinese

    Quella tra Hassan Rohani e Matteo Renzi in Campidoglio è stata una conversazione franca, condotta tutta in inglese, senza intermediari. E Renzi non ha

    – Alberto Negri

    That Difficult Challenge to the Chinese Giant

    Iranian President Hassan Rouhani and Italian Prime Minister Matteo Renzi had an open conversation in Rome, entirely in English, and without intermediaries. And

    – Alberto Negri

    Dopo Shanghai i Brics si scoprono più fragili

    Non è la fine degli emergenti, ma per un po' sarà difficile che mantengano quella posizione di superiorità verso l'Occidente,Europa in primis Sono passate poche settimana appena da quando i leader dei Brics, riuniti a Ufa, hanno orgogliosamente rivendicato che «i mercati emergenti e le economie in

    – Andrea Goldstein

    Putin corteggia il presidente cinese Xi: «Uniamo le forze, risolveremo tutto»

    Di certo il presidente Xi Jinping non commenterà pubblicamente i crolli delle Borse cinesi a Ufa: dove intanto il ministro russo dell'Economia Aleksej Uljukajev ripete, per l'ennesima volta, che quello degli aiuti alla Grecia non è un tema che riguardi i Brics. Ufa, la città russa dove sono in

    – Antonella Scott

1-10 di 19 risultati