Ultime notizie:

Ubah Cristina Ali Farah

    La regina della notte? E' solo una madre cui hanno rapito la figlia

    Medea non uccise i propri figli come ci ha tramandato Euripide. Nel romanzo Medea. Stimmen, Christa Wolf rifiuta l'infanticidio e adotta una versione pre-euripidea del mito, secondo la quale i bambini furono invece lapidati dai Corinzi che accusavano la maga straniera di aver scatenato la peste

    – di Ubah Cristina Ali Farah

    A Palermo un'Antigone dalla parte dei migranti

    ...italo somala Ubah Cristina Ali Farah nella sinossi di Antigone Power, spettacolo teatrale che riscrive la tragedia ambientandola ai giorni nostri e che ha vinto il bando MigrArti del MiBact . ... Il progetto, scritto da Ubah Cristina Ali Farah, con la regia Giuseppe Massa e la drammaturgia di Giuseppe Massa e Margherita Ortolani e messo in scena dalla Compagnia Teatrale Suttu Scupa si è avvalso del contributo diretto dei giovani immigrati...

    Cantare la migrazione

    «Accogliendo l'harmattan in traduzione, il vecchio Oyo rabbrividisce/ sotto le coperte sospeso tra isole lontane, incandescente/ aria secca libera i polmoni intasati di pioggia, trasforma fiumi/ in preludi per il mare, in fredda cenere» Così inizia «Da Lagos a Lampedusa: interludi di isole» di Tade

    – di J.P. Clark-Bekederemo

    La sessualità? Una questione politica

    I pornografi sono nemici delle donne perché l'ideologia contemporanea della pornografia non prevede alcuna possibilità di cambiamento, scriveva Angela Carter nel 1978. Come se fossimo schiave della storia e non le sue fautrici, come se le relazioni sessuali non fossero di fatto espressione di

    – Ubah Cristina Ali Farah

    Mal d'Africa, un viaggio per immagini

    Su una strada di sabbia rossa due donne fanno pratica di scuola guida a bordo di due Fiat 600 turchesi. E' la vita contemporanea ad Asmara, in Eritrea, ritratta dalla macchina fotografica di Antonio Politano in mostra fino al 24 marzo a Palazzo Braschi, a Roma....

    – di Arianna Garavaglia