Aziende

Twitter

Grande portale web che offre ai suoi iscritti di svolgere gratuitamente attività di social network e microblog, Twitter ha attualmente oltre 300 milioni di utilizzatori nel mondo e viene spesso descritto come l’evoluto sistema di messaggi sms della rete internet. Creato da una società di San Francisco (Stati Uniti) nel 2006, Twitter fornisce ai suoi utenti una pagina personale che è aggiornabile pubblicandovi messaggi di testo con una lunghezza massima di 140 caratteri. Questi aggiornamenti possono essere effettuati in ogni momento in diverse modalità: sia tramite il sito stesso, che via sms dal cellulare, che ancora tramite programmi di messaggistica istantanea oppure attraverso un servizio collegato alla propria e-mail. Ogni volta che un utente di Twitter pubblica sul suo microblog un aggiornamento, questo viene mostrato istantaneamente nella pagina del suo profilo online e linkato agli altri utenti che sono registrati per riceverlo. È anche possibile limitare la visibilità dei propri messaggi oppure renderli visibili a chiunque.

Il nome Twitter ha una storia originale: è il corrispondente sonoro della parola tweeter, termine che deriva dal verbo inglese to tweet che significa “cinguettare”. Il servizio però ha gravi problemi di redditività e potrebbe essere venduto alle big company di Internet: in pole position Alphabet (Google) o Salesforce (gruppo californiano di cloud computing).

Ultimo aggiornamento 23 settembre 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Internet | Utente | Stati Uniti d'America | Borsa Valori | Salesforce |

Ultime notizie su Twitter

    Evasori fiscali: giusto pubblicare i nomi per almeno l'80% degli utenti social

    I favorevoli alla proposta di pubblicizzare i nomi di chi sia riconosciuto colpevole di evasione fiscale sono risultati la maggioranza schiacciante: su Facebook la percentuale è salite nel corso delle ore fino all'83% dei rispondenti, su Twitter si è attestata al 80% mentre su Instagram ha toccato l'85%.

    – di Marco lo Conte

    Regno Unito, in tilt la «trasparenza» Facebook sui messaggi politici

    A ottobre, il gruppo di tutela della privacy con sede a Londra, Privacy International, ha pubblicato un rapporto in cui afferma che Facebook, Twitter e Google non sono ancora riusciti a fornire un'adeguata trasparenza agli utenti globali sugli annunci politici.

    – di Luca Veronese

    Tesla Model Y, ecco quanto costa: Elon Musk svela i prezzi

    Potrebbe essere il modello che garantirà i maggiori volumi di vendita per Tesla nonché quello più accessibile visto che sarà offerto ad prezzo d'accesso inferiore all'attuale berlina Model 3

    – di Carrado Canali

    Finlandia, perché non dovrebbe stupire un governo di donne under 35

    Anche l'ex primo ministro (conservatore) Alexander Stubb, oggi numero due alla Banca europea degli investimenti, si è congratulato per la svolta dell'esecutivo: «Il mio partito non è al governo, ma mi rallegro del fatto che le leader dei cinque partiti di maggioranza siano donne - ha scritto su Twitter - Dimostra che la Finlandia è un paese moderno e progressista».

    – di Alberto Magnani

    Un anno su Twitter, Salvini e Juventus gli hashtag più popolari del 2019

    #Salvini, #Juventus e #amici18 sono gli hashtag che hanno dominato Twitter in Italia nel 2019. ... Lo dicono i dati del report annuale di Twitter, che ha analizzato quel che è successo sulla piattaforma tra il 1° gennaio e il 15 novembre 2019 e ha stilato le classifiche dei tweet, degli hashtag, dei personaggi e delle notizie più popolari tra gli utenti, sia in Italia che nel mondo. ... Secondo i dati sono tre le categorie più contrassegnate da hashtag su Twitter: politica, intrattenimento e sport.

    – di Alessia Tripodi

    Petrolio, l'America Saudita potrebbe strangolare l'Asia non l'Europa

    L'ultimo World Energy Outlook diffuso dall'IEA è un'ottima occasione per provare a indovinare come le vicissitudini del mercato energetico, come sempre complesse e decisamente sistemiche, siano capaci di modificare la fisionomia del mondo come lo conosciamo. Si può tentare, ad esempio, di immaginare come sarà il mondo di domani - quello che vedremo fra un decennio - con l'America sempre più impegnata nell'interpretare un ruolo estremamente significativo: quello di primo paese produttore di petro...

    – Maurizio Sgroi

1-10 di 15664 risultati