Ultime notizie:

Tuvalu

    Il saluto nell'era post Covid: le indicazioni degli "esperti"

    Ha descritto le potenzialità di contagio dello strofinarsi di nasi tipici di maori e omaniti, del kunik degli inuit (che consiste nello strofinare naso e labbra sulle guance altrui), del contatto tra gote con simultanea inalazione in voga nell'isola di Tuvalu, dei baci sulla bocca comuni in Russia e in quelli di lato diffusi in Occidente, dell'uso tibetano di mostrarsi vicendevolmente la lingua, degli inchini giapponesi e degli abbracci americani, come dello strofinio mano fronte filippino.

    – di Giacomo Papi

    Economia globale, il momento sbagliato per uno shock

    La Gran Bretagna, ne sono convinti molti, soffrirebbe per un'eventuale uscita dalla Ue; ma il resto del mondo? Sono riproponibili anche per Eurolandia, o per le altre economie, quegli scenari così foschi - contestati in realtà sul piano metodologico - elaborati per il Regno Unito? Il timore che le

    – Riccardo Sorrentino

    L'arma spuntata della lista nera

    a cadenze regolari l'opinione pubblica mondiale scopre l'acqua calda: nel sistema finanziario mondiale ci sono dei buchi neri di opacità, i cosiddetti "paradisi" tollerati dalle economie avanzate da almeno cinquant'anni. Per qualche giorno, i riflettori si accendono su fatti che gli addetti a

    – Donato Masciandaro

    Il Giappone stanzia nuovi aiuti alle isole del Pacifico

    TOKYO - Si è tenuto in Giappone, presso un villaggio in stile hawaiano nella provincia di Fukushima, il vertice di 16 Stati insulari del Pacifico. Il primo ministro Shinzo Abe ha promesso un pacchetto di nuovi aiuti per 55 miliardi di yen (quasi mezzo miliardo di dollari) in tre anni soprattutto

    – Stefano Carrer

    Unicef: 60mila bambini colpiti dal ciclone Pam nell'arcipelago Vanuatu

    Sono circa 60mila i bambini colpiti dal ciclone tropicale Pam nell'arcipelago Vanuatu, dove si stima che almeno la metà della popolazione sia stata colpita. Lo segnala un aggiornamento dell'Unicef sulla situazione. Molte case dell'arcipelago (costituito da 83 isole nell'Oceano Pacifico) sono state

    Convenzione di Cotonou, dopo il basket può toccare al calcio: ecco quali effetti avrebbe in serie A.

    La Federcalcio, in linea con le altre federazioni europee, potrebbe aprire alla Convenzione di Cotonou, accordo di collaborazione tra l'Unione Europea e 79 nazioni di Africa, Caraibi e Pacifico. L'accordo, in ambito sportivo, prevede lo status di comunitario per tutti coloro i quali provengano dai Paesi rientranti nel trattato siglato nella città del Benin. I "Cotonou" sono già riconosciuti nello sport italiano dalla Federbasket, che dunque usufruiscono dello status di comunitario per poter gioc...

    – Marco Bellinazzo

    Biennale: il potere all'immaginazione

    Quale spazio è concesso all'immaginazione in un'epoca assediata dalle immagini esteriori? E che senso ha cercare di costruire un'immagine del mondo, quando il

    – di Silvia Sperandio

1-10 di 25 risultati