Ultime notizie:

Tutela dei diritti

    Per Quota 100 il 30% di beneficiari in meno, spesa di 3,6 miliardi

    Con 205mila nuove pensioni in pagamento entro dicembre grazie a "quota 100" il debutto del nuovo canale sperimentale di uscita anticipata avrà il 29% di beneficiari in meno del previsto quest'anno, per una spesa di 3,6 miliardi. Mentre per il Reddito di cittadinanza la prospettiva è di passare

    – di Davide Colombo

    Sui Big data è tempo che monetizzino anche gli utenti-consumatori del web

    E' insolito che tre Autorità concertino un intervento sulle regole del web. In questo caso è opportuno che l'abbiano fatto, perché le competenze del Garante della privacy, di Agcom e dell'Autorità Antitrust sono per molti aspetti complementari nell'ambito della tutela dei diritti in Rete. Inoltre,

    – di Ruben Razzante*

    Biciclette, casco obbligatorio per i bambini fino a 12 anni

    Tra le principali novità figurano anche le strisce rosa riservate alle donne in gravidanza e alle mamme con bimbi fino a due anni, la sosta gratuita per i disabili sulle strisce blu, l'obbligo delle cinture di sicurezza sugli scuolabus e un maggior contrasto all'uso del telefonino alla guida, per il quale è prevista anche la sospensione della patente da sette giorni a due mesi sin dalla prima infrazione

    Brexit, Corbyn: i laburisti voteranno Remain in caso di nuovo referendum

    In caso di un nuovo referendum sulla Brexit, il partito laburista si schiererà a favore della permanenza del Regno Unito nella Ue. Lo ha comunicato con una email ai membri del partito il segretario del labour Jeremy Corbyn, da tempo sotto pressione perché la principale forza di opposizione adotasse una linea chiara sul divorzio dalla Ue

    – di Alberto Magnani

    Grillo alle ong: "Lavoriamo per superare sperimentazione animale"

    "Lavoriamo per una sperimentazione incruenta e il superamento dell'uso di animali. Non è un obiettivo impossibile": lo ha detto il ministro della Salute Giulia Grillo. Il ministero della Salute, dopo la costituzione del "Gruppo di lavoro per la promozione dei metodi alternativi all'impiego di animali per fini scientifici", ha incontrato i rappresentanti di alcune associazioni animaliste che hanno richiesto l'accesso agli atti in relazione ad un progetto di ricerca clinica nel quale è previsto l'...

    – Guido Minciotti

    Odio e violenza social: i casi in cui si rischia il carcere

    In rete le principali tipologie di reato sono la diffamazione, l'estorsione, lo stalking, la nuova fattispecie del cyber-bullismo: dallo scorso anno è diventato applicabile il nuovo Regolamento Europeo sulla protezione dei dati personali (GDPR) che aumenta gli strumenti a tutela delle vittime. Ad esempio gli insulti a Carola Rackete sono punibili con la reclusione fino ad un anno ed è una condotta aggravata nei casi un cui il reato sia commesso tramite stampa o web

    – di Biagio Simonetta

    Discriminazione, violenza e disuguaglianza alimentano le malattie mentali

    Dainius Puras: «Le disuguaglianze, la discriminazione e la violenza sono i maggiori fattori che alimentano le malattie mentali. Eliminarli è molto più importante per la salute mentale delle persone che somministrare farmaci. Gli Stati devono concentrarsi su questo: bisogna riequilibrare l'approccio biomedico con interventi sociali e per la tutela dei diritti umani».

    – di Lara Ricci

    Omicidio colposo per l'ostetrica: il feto nel travaglio è una persona

    L'ostetrica che provoca la morte del feto durante il travaglio risponde di omicidio colposo e non di aborto colposo. Perché il feto nascente è una persona. E i reati di omicidio e infanticidio tutelano lo stesso bene giuridico: la vita umana nella sua interezza. Con questi argomenti la Cassazione

    – di Patrizia Maciocchi

1-10 di 667 risultati