Ultime notizie:

Tsipi Livni

    Intanto in Israele....(Parte seconda)

    "Ci sono cose di cui mi rammarico. Per esempio gli insediamenti nei Territori nei quale, sfortunatamente, io stesso ho messo mano, e che sono stati un grande errore", aveva scritto Shimon Peres nelle "Rifressioni di un ottuagenario" pubblicate da Yedioth Ahronoth nel 2007. Quasi non c'è israeliano che nel 1967 non si sia entusiasmato per la folgorante vittoria militare e che col tempo non se ne sia pentito e non abbia tentato di ripararne i danni cercando la pace con gli arabi. Allon, Peres, Da...

    – Ugo Tramballi

    «L'Intifada diplomatica» ultima chance per i palestinesi

    "Serviremo il Paese dall'opposizione. Niente è cambiato, continueremo a lottare per una società giusta", diceva questa notte Isaac Herzog, il leader laburista sconfitto. Herzog, Tsipi Livni e tutto il centro sinistra travolto dalla vittoria di Bibi Netanyahu, hanno un luogo politico dove andare:

    – Ugo Tramballi

    Israele, testa a testa tra Netanyahu ed Herzog

    Nessun vero vincitore in Israele, se l'esito delle elezioni parlamentari verrà confermato nel corso delle prossime ore. I primissimi exit polls, alla chiusura dei seggi alle 22 (le 21 in Italia) confermano le attese della vigilia: un "testa a testa" tra il Likud del premier in carica Benjamin

    Fuori i ministri ribelli dal governo Netanyahu

    Venti mesi dopo le precedenti - a meno di metà del mandato dell'attuale Knesset, in un Medio Oriente più caotico e con i prodromi di una nuova Intifada a

    – di Ugo Tramballi