Ultime notizie:

Tripoli

    Serraj, diktat alle Ong: ok ai soccorsi solo con il coordinamento di Tripoli

    Il governo di Al Serraj ha varato un duro codice di condotta per le Ong in acque libiche. Le autorità di Tripoli assumono il «coordinamento esclusivo» in caso di richiesta di soccorso: non potranno essere inviate richieste di aiuto anche all'Italia o a Malta com'è avvenuto finora.

    – di Marco Ludovico

    Migranti, obiettivo Tunisia: con il decreto Di Maio rimpatri più rapidi sul 30% degli sbarchi

    Come funziona il decreto interministeriale illustrato alla Farnesina: la lista dei 13 "Paesi sicuri" può scoraggiare le partenze da quelle nazioni perchè le richieste d'asilo diventano più difficili da accogliere. Ma senza accordi bilaterali i rimpatri non sono possibili. Il provvedimento - firmato da Esteri, Interni e Giustizia - dovrebbe invece bruciare i tempi dei rimpatri in Tunisia, primo paese oggi per afflusso; 2.240 dall'inizio dell'anno, il 28% del totale sbarchi (dal Pakistan, a second...

    – di Marco Ludovico

    Ue, svolta sui migranti: accordo per ridistribuzione entro 4 settimane

    Il mini-summit di Malta sblocca la partita dei flussi migratori. I Paesi dovranno prendersi i migranti entro quattro settimane, ma non si fissano quote e si parla solo degli sbarchi via Ong. I confini marittimi della Ue diventano quelli di Italia e Malta

    – di Marco Ludovico

    Migranti: l'Unhcr evacua 98 rifugiati dalla Libia in Italia

    «Nei centri di detenzione ci sono ancora oltre 3.600 rifugiati. Dobbiamo urgentemente trovare una soluzione per loro, come per migliaia di rifugiati più vulnerabili in contesti urbani» ha commentato Jean-Paul Cavalieri, capo della missione per la Libia dell'Unhcr

    G7, l'Italia donerà 10 milioni per le donne dell'Africa

    A Biarritz si discute delle diseguaglianze e dell'accesso delle donne africane agli strumenti economici. Si punta al raddoppio da qui al 2050 degli stanziamenti a favore dell'istruzione per le bambine africane

    – dal nostro inviato Gerardo Pelosi

    Megalopoli africane: le conseguenze del boom demografico

    Nei prossimi anni l'Africa sarà il continente con il più alto tasso di crescita dei centri urbani. Si stima che, entro il 2050, le città africane raccoglieranno 950 milioni di cittadini in più rispetto agli attuali. La fonte è Africapolis, uno studio promosso dal Sahel and West Africa Club (SWAC) in collaborazione con e-geopolis.org. Il progetto Africapolis è iniziato nel 2008, con il sostegno dell'Agenzia francese per lo sviluppo (AFD), e si sviluppa grazie a regolari finanziamenti da parte dei...

    – Infodata

    La ruggine della Storia nella ex Stalingrado

    Nell'Archivio Giovanni Sacchi e nella Villa Mylius si conservano i documenti di uno straordinario patrimonio operaio. In quelle pagine risuonano le sirene che furono protagoniste delle poesie di Sereni

    – di Giuseppe Lupo

1-10 di 1985 risultati