Ultime notizie:

Tribunali e organi della giustizia

    Brexit, ecco perché la prorogation è stata dichiarata illegittima

    La Brexit non finisce di stupire e di offrire motivi di discussione. Oggi, 24 settembre, la scena è occupata dalla Corte Suprema del Regno Unito che, con una sentenza esplosiva, sancisce che l'intera operazione Prorogation voluta da Boris Johnson è illegittima e da considerare nulla. Ancora una

    – di Claudio Martinelli

    Tribunali delle imprese a rischio ingorgo per class action e fallimenti

    L'ondata di nuove competenze che sta investendo i tribunali delle imprese rischia di mettere in pericolo una realtà che, nonostante performance ancora buone, già non è più indenne dai mali della giustizia italiana: tempi che si allungano e arretrato in crescita. Il Codice della crisi che ha

    – di Valentina Maglione e Bianca Lucia Mazzei

    La democrazia Americana è sull'Orlo del baratro

    Il centro non regge. Dopo l'elezione del Presidente degli Stati Uniti Donald Trump nel novembre 2016, milioni di Americani e di altre persone in tutto il mondo hanno trovato conforto nel pensare che le forti istituzioni e la Costituzione degli Stati Uniti avrebbero protetto la democrazia americana

    – di Joseph E. Stiglitz

    Fisco, il vero nodo è la roulette dei verdetti

    Il livello della pressione fiscale è il risultato di un mix di elementi. Tutti fondamentali e decisivi nel determinare il peso reale di tasse e imposte. Il prelievo, certo, dipende dalla misura delle aliquote legali. Ma la pressione tributaria effettiva è fortemente influenzata da alcuni elementi

    – di Salvatore Padula

    Tribunali delle imprese, meno vincoli sugli incarichi

    Incarichi dei Tribunali delle imprese a tutti i professionisti del circondario e non solo più a quelli iscritti negli Albi dei Tribunali dei capoluoghi di Regione. Ad annunciare la modifica allo studio nel conferimento degli incarichi di Ctu è stato il sottosegretario alla Giustizia, Federica

    Con il nuovo arbitrato tempi più brevi per le controversie

    Il 1° gennaio 2016 la legge sull'arbitrato e la conciliazione del 2015 è stata pubblicata sulla Gazzetta ufficiale indiana. Il provvedimento modifica in modo sostanziale la disciplina vigente, nell'intento di trasformare l'arbitrato nel mezzo preferito per la risoluzione di controversie di natura

    – di Massimo Di Terlizzi

    Sistemi criminali/3 Il "villano" palermitano padre del concorso esterno in associazione mafiosa: dopo 140 anni siamo ancora lì

    Cari amici di blog dalla scorsa settimana sto riportando quanto è accaduto nell'incontro organizzato il 6 maggio a Reggio Calabria dall'associazione Riferimenti-Gerbera Gialla e al quale hanno partecipato i sostituti procuratori delle Dda di Reggio Calabria e Catanzaro Giuseppe Lombardo e Pierpaolo Bruni. Rimando ai link a fondo pagina per quanto scritto la scorsa settimana. Oggi torno su un'ossessione: il concorso esterno in associazione mafiosa, di cui hi scritto molte volte e che no  solo no...

    – Roberto Galullo

1-10 di 72 risultati