Ultime notizie:

Trace Gas Orbiter

    Marte, Schiaparelli non dà segnali: la sonda è precipitata al suolo

    Il 19 ottobre 2016 resterà negli annali come il giorno dell'incontro-scontro fra l'Europa e Marte, che gelosamente vuole conservare i suoi segreti. Dopo 7 mesi di viaggio, e mezzo miliardo di chilometri, tre giorni fa la sonda Exomars di Esa, l'Agenzia Spaziale Europea, è giunta proprio nei pressi

    – di Leopoldo Benacchio

    Marte, Schiaparelli non dà segnali, precipitato al suolo all'ultimo

    Il lander Schiaparelli della missione europea ExoMars "è atterrato su Marte" ma per capire "se è integro" e in buona salute "è in corso un'analisi dei dati raccolti", una immensa mole di dati che potrebbe richiedere "anche settimane" per essere studiata a fondo. A fare il punto è stato Davide Parker, direttore delle Esplorazioni robotiche dell'Agenzia spaziale europea, nel corso di una conferenza stampa dal centro di controllo di Darmstadt, in Germania. Il lander è entrato nell'atmosfera di ...

    – Leopoldo Benacchio

    La sonda è arrivata su Marte? All'Esa nessun segnale

    Exomars, la missione europea su Marte, è in pieno svolgimento in quella che è la sua fase più importante e delicata: far scendere al suolo del pianeta un modulo dimostratore pieno zeppo di strumentazione scientifica, in gran parte italiana, che funzionerà per parecchie ore, si spera almeno due

    – di Leopoldo Benacchio

    Toccare il suolo marziano

    L'Europa, attraverso la sua agenzia spaziale, in collaborazione con l'agenzia russa Roscosmos, vuole inaugurare una nuova stagione nell'esplorazione marziana. Il 14 marzo scorso è stata lanciata la sonda EXOMARS, composta dal Trace Gas Orbiter (TGO), che dovrà svolgere il suo compito dall'orbita

    – di Patrizia Caraveo

    L'Europa pronta per Marte

    Ci siamo: oggi, 16 ottobre 2016, la sonda europea ExoMars è arrivata nei pressi di Marte, dopo un viaggio iniziato il 14 marzo scorso.  Alle 16:42, ora italiana, avremo un primo momento importante e  anche pericoloso: la sonda, 2.600 chili al lancio se non consideriamo il propellente, si dividerà in due parti, il Tgo, Trace Gas Orbiter, 2.000 chili, resterà in orbita attorno a Marte per studiarne l'atmosfera dall'alto, mentre la capsula Schiaparelli, 600 chili zeppa di strumentazione per l'anali...

    – Leopoldo Benacchio

    Imprese italiane su Marte: partita la missione europea

    Lancio puntuale, poco dopo le 10,30, dal Cosmodromo di Baikonur in Kazakistan: la missione europea su Marte, in collaborazione e con l'Agenzia spaziale russa, Roscosmos, è ufficialmente partita.

    – Filomena Greco

    La navetta Esa ExoMars lascia Cannes verso il sito di lancio

    Il viaggio verso Marte della navetta dell'Esa ExoMars è cominciato: il modulo è pronto a lasciare lo stabilimento di Cannes della Thales Alenia Space (joint venture Thales 67% e Finmeccanica 33%) alla volta del cosmodromo di Baikonur, nel Kazakhstan da dove, nel marzo 2016, volerà verso Marte, alla

1-10 di 12 risultati