Aziende

Toyota

Toyota Motor Corporation è una multinazionale giapponese che produce autoveicoli. È la maggiore società automobilistica del Giappone, con una produzione stimata in circa 9 milioni di veicoli l'anno. Gode di una consistente fetta di mercato sia in Europa che negli Stati Uniti e ha quote di mercato significative anche in diversi Paesi del Sud-est asiatico. Guidata dal presidente Fujio Cho, la capogruppo possiede stabilimenti negli Stati Uniti, in Giappone, Australia, Canada, Indonesia, Polonia, Sudafrica, Turchia, Gran Bretagna, Francia, Brasile, Pakistan, India, Argentina, Repubblica Ceca, Messico e Venezuela. In Europa, Toyota Motor Corporation è attiva attraverso una joint venture con Psa Peugeot Citroën e un impianto situato a Kolin, nella Repubblica Ceca. Il gruppo è quotato alle Borse di Tokyo, New York e Londra. Toyota Motor Corporation controlla Daihatsu (51,3%) e Hino Motors (50,1%). Possiede inoltre partecipazioni in: Aisin Seiki Co Ltd, Denso Corporation e in Fuji Heavy Industries.

Toyota Motor Corporation è nata nel 1933, quando Toyoda Automatic Loom ha aperto una divisione destinata alla produzione di automobili, sotto la direzione di Kiichiro Toyoda. La produzione commerciale di automobili è iniziata nel 1947 e 3 anni più tardi è stata creata una società per la vendita: la Toyota Motor Sales Company. Nel 1950 venne è stata costituita la catena di vendita Toyopet.

Ultimo aggiornamento 24 febbraio 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Imprese | Toyota Motor Corporation | Produzione | Fujio Cho | Gran Bretagna | Repubblica Ceca | Fuji | Borsa di Tokyo | Aisin Seiki Co Ltd | Denso Corporation | Giappone | Stati Uniti d'America | Toyoda Automatic Loom | Kiichiro Toyoda | Motor Sales Company |

Ultime notizie su Toyota

    Corea del Sud: stop al patto col Giappone sull'intelligence

    La Corea del Sud non estenderà il patto sullo scambio di informazioni militari con il Giappone, non ritenendolo più in linea con gli «interessi nazionali». E' una specie di rappresaglia dopo la decisione del governo nipponico di restringere l'export verso Seul di tre materiali essenziali per l'economia coreana

    WRC: tutto pronto per il Rally di Germania

    Dopo gli iconici sterrati della Finlandia, dove Tänak su Toyota Yaris Wrc ha dominato, il circus del Wrc resta in Europa e questa volta fa tappa in Germania. ... In testa Tänak (Toyota) seguito a 158 da Ogier (Citroën) e a 155 da Neuville (Hyundai). ... Per quanto riguarda invece la classifica costruttori, a guidare è Hyundai con 262 lunghezze, seguito da Toyota Gazoo Racing a 238, Citroën a 198 e M-Sport Ford a 158

    – di Giulia Paganoni

    Japan Week a Venezia tra cultura ed economia

    Nell'occasione sarà firmati due accordi (tra la Citta' metropolitana di Venezia con Eni e con Eni e Toyota), per la creazione di una piattaforma "idrogeno" e di una stazione di rifornimento a Marghera.

    – di Stefano Carrer

    Corea-Giappone, guerra commerciale tra antichi rancori

    «State attenti se andate in Corea del Sud sotto Ferragosto!». E' la raccomandazione che le autorità di Tokyo hanno dato ai cittadini giapponesi, rafforzando messaggi inviati già nelle scorse settimane. Oggi è festa grande a Seul e dintorni: si celebra la 74esima Giornata Nazionale della Liberazione.

    – di Stefano Carrer

    Ad Akio Toyoda ceo di Toyota l'Issigonis Trophy

    Forse non tutti sanno che Akio Toyoda, il presidente di Toyota Motor Corporation, ha ricevuto nel 2018 l'Issigonis Trophy, il più alto riconoscimento assegnato da Autocar che è la più antica rivista automobilistica del mondo. Quasi a celebrare il lavoro ispiratore di Issigonis, Toyoda ha ritirato

1-10 di 3439 risultati