Aziende

Total

Total è una compagnia petrolifera francese. È una delle prime quattro aziende mondiali operanti nel petrolio e nel gas naturale e nel settore della chimica.

Total conta su una rete di 96 000 dipendenti ed è presente in 130 Paesi. Total SA è una società di diritto francese, nata in Francia nel marzo del 1924, quotata sui mercati di Paris, Bruxelles, Londra e New York.

Il fatturato nel 2015 è stato di 165,4 miliardi di dollari.

Ultimo aggiornamento 22 agosto 2017

ARGOMENTI CORRELATI: Imprese | Total | Italia | Borsa di Parigi | Totalfinaelf | Holdings Europe Sa |

Ultime notizie su Total

    L'italiana Yoroi entra nella piattaforma di sicurezza di Google

    VirusTotal, la piattaforma di analisi malware di Google, ha deciso di includere tra le sue funzionalità la tecnologia italiana sviluppata da Yoroi. Si chiama Yomi e consente la rilevazione e la gestione in sicurezza di malware informatici. Questo porta VirusTotal ad avere fino a sette sandbox

    – di L.Tre.

    Shale oil, Oxy a un passo da Anadarko ma rischia l'ira degli azionisti

    Occidental è a un passo dalla vittoria. Chevron si è chiamata fuori dalla battaglia per Anadarko, lasciandole campo libero per conquistare la compagnia. Se la sua scalata da 57 miliardi di dollari andrà in porto - com'è ormai quasi certo - diventerà il primo produttore di shale oil nel bacino di

    – di Sissi Bellomo

    Tripoli avverte le imprese europee: appoggiare Haftar ha un costo economico

    Il governo di Fayez al-Serraj, riconosciuto dalla comunità internazionale, ha dato tre mesi di tempo a 40 imprese straniere per rinnovare le proprie licenze, attualmente scadute. Se non lo faranno, le loro operazioni in Libia verranno sospese. Tra i "destinatari" dell'ultimatum le francesi Total e

    Shale oil, Chevron getta la spugna. Anadarko va in sposa ad Occidental

    Non ci sarà una gara di rilanci per Anadarko. Chevron si è ritirata dalla contesa, dichiarando di non voler «vincere ad ogni costo». La compagnia petrolifera - corteggiata soprattutto per lo shale oil nel bacino di Permian - andrà quindi in sposa ad Occidental, che ha offerto 38 miliardi di

    – di Sissi Bellomo

    Longines tra subacquei in ceramica e vintage

    Secondo le cifre relative al 2018 che Swatch Group ha rilasciato lo scorso 31 gennaio, per Longines (uno dei brand di punta del gruppo svizzero) l'ultimo trimestre dall'anno scorso si è chiuso con il rammarico di non aver potuto rispondere all'enorme domanda di pezzi della collezione V.H.P per

    – di Paco Guarnaccia

    Sesto appuntamento WRC: la prima volta in Cile

    Nel Rally di Cile tutti gli equipaggi partiranno da zero conoscenza del percorso e potranno fare solo due passaggi per le ricognizioni. Uno stimolo ma anche una bella pressione dato che ogni passaggio sarà fondamentale per conoscere al meglio la strada. Le ricognizioni e il lavoro fatto sulle

    – di Giulia Paganoni

    Con la paura dei dazi la volatilità torna a regnare sulle materie prime

    Forse quello di Donald Trump è soltanto un bluff. Ma la minaccia di nuovi dazi Usa contro la Cina potrebbe comunque avere effetti duraturi sui mercati, in primo luogo quelli delle materie prime. Dopo i ribassi provocati daitweet del presidente americano - che continuano a colpire i listini

    – di Sissi Bellomo

    Shale oil, la nuova offerta di Occidental tenta Anadarko

    La sfida per lo shale oil di Anadarko è ormai alle battute finali. Una nuova offerta di acquisto avanzata domenica da Occidental, ancora più ricca di contanti e di altre condizioni favorevoli, dovrebbe far scattare il conto alla rovescia per un eventuale rilancio o per il ritiro dalla contesa da

    – di Sissi Bellomo

    Stefanel vicina a cedere le licenze in Asia: Mediobanca al lavoro

    Il gruppo Stefanel cede i diritti per il brand in Asia. Il gruppo dell'abbigliamento veneto ha affidato in questa direzione un incarico a Mediobanca e il processo, ormai in corso da qualche mese, sarebbe vicino alla definizione con l'individuazione di un compratore. Oggi Stefanel è particolarmente forte in Corea, dove ha una presenza stabile da molti anni: più di 50 negozi e un fatturato che nel retail è superiore ai 20 milioni di euro. Ma la notorietà del brand è buona anche al di fuori della...

    – Carlo Festa

1-10 di 2966 risultati