Ultime notizie:

Tory

    Un Natale al buio pesto per i conservatori inglesi

    Malgrado due tremende legnate, una in Parlamento in cui 96 deputati Tory hanno votato contro il Governo, e una umiliante sconfitta alle elezioni supplettive in Nord Shropshire, Boris Johnson è destinato a regnare ancora per un bel po' di tempo a Downing Street. In altre circostanze, un voto di sfiducia da parte di quasi un terzo del partito di Governo, che ha potuto passare nuove misure restrittive anti-Covid solo grazie al sostegno laburista,  e una rotta elettorale in un collegio ultra sicuro,...

    – Marco Niada

    A picco nella popolarità ora Boris affronta una rivolta interna

    La settimana in arrivo sarà infuocata per Boris Johnson. Il premier britannico è in forte calo di consensi a causa di una crescente ondata di scandali e rischia di perdere un importante seggio alle prossime elezioni supplettive nel Nord Shropshire, oltre a dover affrontare una rivolta del suo partito in Parlamento su una votazione che chiede nuove restrizioni anti-Covid. Il problema del premier britannico è un crollo di credibilità verticale, non solo presso l'opinione pubblica e i partiti d'opp...

    – Marco Niada

    Boris indica la via all'industria britannica con il modello... "Peppa Pig"

    Ai minimi nei consensi da gennaio, ormai in un testa a testa con il Labour Party dello sciapo Keir Starmer, che ha ora un punto di vantaggio, al 37%, nei sondaggi d'opinione, Boris Johnson è riuscito a toccare nelle ultime ore i minimi di popolarità da quando è al Governo con un discorso psichedelico alla Confindustria britannica. L'assise dell'organizzazione degli imprenditori si attendeva una roadmap, un percorso che indicasse l'uscita dal Covid con misure dettagliate. Hanno ricevuto un concio...

    – Marco Niada

    Le torri eoliche degli highlanders

    In Scozia parchi eolici sono disseminati ovunque. La antica Caledonia è il Paese pioniere della transizione: l'esempio virtuoso di Falck Renewables.

    – di Simone Filippetti

    La svolta ultra-statalista del Cancelliere Sunak

    L'inversione di rotta ideologica di 180 gradi dei conservatori alla Boris Johnson - potremmo chiamarli i New Tory, in simpatia con il defunto New Labour? - è completa. Il partito delle privatizzazioni, dello Stato leggerissimo, del primato del privato sul pubblico che ha fatto scuola per due decenni in Europa, ha gettato definitivamente alle ortiche convinzioni secolari, confermando con l'ultima finanziaria dedicata ai capitoli di spesa (spending review) una manovra di aumento delle tasse e dell...

    – Marco Niada

    Il ritorno di (Sir) Keir Starmer, leader laburista in cerca d'autore

    Uno dei misteri della politica inglese è la continua popolarità di Boris Johnson malgrado la raffica di  incidenti di percorso del premier britannico durante i suoi due anni di Governo. Crisi energetica, crisi dei trasporti, crisi sanitaria, inflazione in aumento, rapporti in continuo deterioramento con la UE, eppure il biondo condottiero di Downing Street resta sempre sulla cresta dei sondaggi d'opinione. La risposta sta in gran parte nella pochezza dell'efficacia dell'azione di opposizione da ...

    – Marco Niada

1-10 di 868 risultati