Ultime notizie:

Tony Manero

    Venezia 78: Primo ottimo bilancio. AL Lido tornano i grandi film, da Jane Campion a Pedro Almodóvar, da Paul Schrader a Paolo Sorrentino

    Sono tornati gli americani, le star, le major, i blockbuster al Lido. Ma soprattutto ci sono i film di qualità, con attori eccellenti, guidati da registi che regalano film belli, anche quando non sono perfetti. A partire da Madres paralelas, che ha aperto la 78esima edizione con i colori sgargianti, i visi forti, i temi di introspezione psicologica femminile di Pedro Almodóvar. Il film racconta due maternità inaspettate di una quarantenne e di un'adolescente e di uno scambio in culla, tema frus...

    – Cristina Battocletti

    Le sfide dello spazio presenti e future in Lunar city

    In occasione dei 50 anni del primo sbarco sulla Luna, alla Festa del cinema di Roma arriva il docufilm che racconta le tecnologie più avanzate e l'impegno di uomini e mezzi che porteranno il genere umano a ritornare sulla Luna e conquistare lo spazio profondo

    Travolta, Tony Manero ora balla il tango

    É arrivato nella Capitale pilotando il suo aereo personale. L'arrivo fra una miriade di selfie e di autografi. Si è anche concesso qualche passo di danza sul red carpet della Festa e poi, senza remore, nell'Incontro col pubblico

    Ormai sono grande abbastanza per Titans

    C'è un pregiudizio di fondo: quando esce qualcosa della Dc Comic la Marvel scade di colpo a robetta per adolescenti o peggio a intrattenimento per famiglie del tipo bevande gassate e popcorn. Batman, Superman e il Jocker sono roba da grandi. Non dico che l'Uomo Ragno, Thor e Avengers siano solo per gente con lo zainetto ma il cambio di passo tra i due brand è nelle cose, almeno al cinema. Meno nel fumetto, solo in parte nelle serie tv. Come nel caso di Titans. Parliamo del supergruppo giovanil...

    – Luca Tremolada

    Il corpo del Presidente

    Seduta nel carro funebre accanto al corpo senza vita del marito, Jacqueline Lee Bouvier Kennedy (Natalie Portman) chiede all'autista se conosce James Garfield e William McKinley, ma non ottiene risposta. Fino a poche ore prima erano tre i presidenti degli Stati Uniti morti assassinati: oltre a

    – di Cristina Battocletti

    Arriva la "Jackie" di Pablo Larraín: enigmatica first lady, creò la leggenda dei Kennedy. L'intervista al regista

    Seduta nel carro funebre accanto al corpo senza vita del marito, Jacqueline Lee Bouvier Kennedy (Natalie Portman) chiede all'autista se conosce James Garfield e William McKinley, ma non ottiene risposta. Fino a poche ore prima erano tre i presidenti degli Stati Uniti morti assassinati: oltre a Garfield e McKinley, Abraham Lincoln, che l'autista ricorda per aver liberato il Paese dalla schiavitù. Ora a quella maledetta terna si aggiungeva anche John Fitzgerald Kennedy, colpito a Dallas, in Texas,...

    – Cristina Battocletti

    Il corpo del Presidente

    Seduta nel carro funebre accanto al corpo senza vita del marito, Jacqueline Lee Bouvier Kennedy (Natalie Portman) chiede all'autista se conosce James Garfield e William McKinley, ma non ottiene risposta. Fino a poche ore prima erano tre i presidenti degli Stati Uniti morti assassinati: oltre a

    – Cristina Battocletti

    Venezia '73: Portman e l'intelligenza politica di Jackie

    Sul carro funebre accanto alla bara del marito, la Jackie Kennedy (Natalie Portman) di Pablo Larraín, in "Jackie" chiede all'autista se si ricorda chi fossero James Garfield e William McKinley, i due presidenti degli Stati Uniti, uccisi, il primo, il 2 luglio 1881 a Washington, e il secondo, il 6 settembre 1901 a Buffalo. L'autista risponde di essere a conoscenza soltanto di un presidente assassinato, Abraham Lincoln, che liberò il Paese dalla schiavitù. Sono passate poche ore da quando Jacqueli...

    – Cristina Battocletti

1-10 di 45 risultati