Ultime notizie:

Tonino Morina

    Prof, ecco come funzionerà la tassa fissa del 15% sulle lezioni private

    Dal 2019, i compensi per lezioni private e ripetizione saranno soggetti a imposta fissa del 15 per cento. Lo prevede un articolo del disegno di legge di Bilancio per il 2019. La nuova norma, con la tassa fissa del 15%, intende agevolare i docenti che fanno il loro dovere, dichiarando attualmente i

    – di Salvina Morina e Tonino Morina

    In arrivo le lettere post-spesometro sugli scostamenti del fatturato

    «Gentile contribuente, il volume d'affari che ha dichiarato è diverso da quello che risulta dallo spesometro. Se è così, può "pentirsi" e rimediare, pagando la differenza delle imposte dovute, con interessi e mini - sanzioni, grazie al ravvedimento. Se invece ritiene di avere dichiarato il giusto,

    – di Salvina Morina e Tonino Morina

    Scadenze e interessi, terreno minato per il Fisco

    Si parla di semplificazione, ma la realtà del Fisco, anche quello "minuto", diventa sempre più complicata. L'ultimo esempio di "semplificazione - complicazione" è rappresentato dalla soluzione, tardiva e confusionaria, dell'ultima ora, con la quale è stato affrontato il problema della doppia rata

    – di Salvina Morina e Tonino Morina

    Imu e Tasi, cosa devi fare (e quanto ti costa) se paghi in ritardo

    Chi non paga o paga in ritardo l'Imu (imposta municipale sugli immobili), la Tasi (tassa sui servizi indivisibili), o la Tari (tassa rifiuti) può avvalersi del ravvedimento. Si può fruire del "perdono" anche se è stato pagato meno del dovuto. E' infatti possibile sanare queste dimenticanze od

    – di Salvina Morina e Tonino Morina

    Cartelle, l'interesse di mora cala al 3,01% dal 15 maggio

    In arrivo una nuova riduzione degli interessi di mora per chi paga in ritardo le cartelle di pagamento. La misura del 3,50% fissata lo scorso anno, con effetto dal 15 maggio 2017, sarà infatti ridotta al 3,01% con effetto dal 15 maggio 2018. La nuova misura è stata fissata da un provvedimento di

    – di Salvina Morina e Tonino Morina

    Il Fisco zelante spende più del debito da riscuotere

    Le richieste del Fisco, in alcuni casi, sono così assurde che i contribuenti, soprattutto se non hanno nulla da perdere, nemmeno le prendono in considerazione. Capita anche di assistere a richieste di poche decine di euro che i contribuenti pagano senza nemmeno chiedersi se sono dovute. E' però

    – di Salvina Morina e Tonino Morina

    Bonus Renzi, acconto entro giovedì anche se si è a credito

    Nel determinare gli acconti Irpef in scadenza il 30 novembre, i contribuenti che hanno diritto al cosiddetto bonus Renzi, che può arrivare a 960 euro l'anno, non devono considerarlo nel calcolo. Ciò per la ragione che il sistema di controllo del Fisco lo fa "scomparire".

    – di Salvina Morina e Tonino Morina

    Rottamazione dei ruoli, seconda rata in scadenza

    Domani scade la seconda rata della rottamazione delle cartelle, per chi ha presentato la domanda per la definizione, a pena di decadenza, entro il 21 aprile.

    – di Salvina Morina e Tonino Morina

    Chiusura liti, entro il 10 ottobre vanno depositati la domanda e la copia del versamento

    Ultime ore per chi intende chiudere le liti pendenti col Fisco. Domani lunedì è l'ultimo giorno per presentare la domanda e pagare la prima o unica rata per la definizione agevolata delle liti. La difficoltà maggiore da superare è quella del calcolo degli interessi, che spetta al contribuente, è

    – di Salvina Morina e Tonino Morina

1-10 di 299 risultati