Ultime notizie:

Tommaso Labranca

    Qui batte di nuovo il cuore oscuro del Novecento

    Purtroppo non è il miglior romanzo di Janeczek, né il suo più sincero, nonostante l'intensa ricerca d'archivio: spesso subentra l'effetto «Prospettiva Nevskji», che Tommaso Labranca descrisse analizzando una famosa canzone di Battiato (e che qui più opportunamente potremmo chiamare «effetto Alexanderplatz»): «Una sorta di Salone Internazionale dell'intellettuale perseguitato», con qualche cliché sentimentale, molto name dropping e troppa conversazione brillante cosmopolita.

    – di Gianluigi Simonetti

    Quanto è ibrido questo romanzo

    Domenica scorsa abbiamo identificato nella velocità una delle dominanti formali della letteratura circostante. Servirsi di un ritmo narrativo serrato serve innanzitutto per far risparmiare tempo a un lettore sempre meno interessato alle descrizioni, alle analisi, al lento svilupparsi di situazioni

    – di Gianluigi Simonetti

    Maison Labranca, le feste delle idee e lo spumante di plastica a Pantigliate

    Un giornalista non deve mai usare la prima persona singolare. Qualche volta, con vero o finto pudore, la prima plurale. Questa volta, però, voglio usarla per raccontare il privilegio di diciannove anni di amicizia con la più grande testa di questo stronzissimo Paese.

    – di Marta Cagnola

    Addio a Labranca, scrittore geniale che ci ha insegnato la serietà del pop

    E' arrivata da poco la notizia della morte di Tommaso Labranca, a 54 anni, e non è ancora chiaro se si sia trattato di malattia o di suicidio. Ma del suicidio nessuno si stupirebbe: un po' per il tipo di vita che ha fatto e un po' per ciò che ha scritto soprattutto negli ultimi anni. Per quelli come

    – di Claudio Giunta

    Cronache Dal Salone del Libro/1

    - Proposta: nei giorni del Salone del Libro, il Lingotto potrebbero chiamarlo il Mattone. Sembra una cosa caduta dallo spazio. Intorno c'è il nulla assoluto, in particolare niente sedie o panchine cui appoggiarsi per riposare, mangiare, fumare, o anche solo sfogliare i libri acquistati o i pacchi di cataloghi che ti appioppano come fossero volantini. Solo distese di panettoni antiparcheggio sui quali, però, è impossibile sedersi, dato il simpatico anello che vi spunta. Mi rendo conto che alcuni ...

    – roberto moroni

    HRCenter/ Stasera a GlobTalk Bertolino, persone, personaggi e la mania di mettere i matrimoni su YouTube

    Bertolino non fa il ponte. Non solo ha già scritto l' audiopost di Job24 della prossima settimana, ma stasera sarà lì regolarmente in onda alle 23.45 su Raitre con "Glob, l'Osceno del Villaggio". In questa quinta puntata ospiterà Neri Marcorè per esaminare il legame controverso che lega la persona al personaggio. La giornalista Tana de Zulueta analizzerà il trattamento che l'informazione televisiva (italiana) ha riservato al secondo V-Day di Beppe Grillo. Tommaso Labranca discute di bibliotera...

    – Rosanna Santonocito