Ultime notizie:

Tom Hooper

    All'attore Colin Firth la cittadinanza italiana

    E' stata concessa oggi a Colin Firth la cittadinanza italiana. «Il notissimo attore, premio Oscar per il film "Il discorso del re", ha sposato una cittadina del nostro paese - si legge in una nota del Viminale - e ha dichiarato in più occasioni il suo amore per la nostra terra». L'attore inglese,

    Miglior attore protagonista / Eddie Redmayne

    Diventato una star lo scorso anno dopo la vittoria dell'Oscar per la sua interpretazione di Stephen Hawking ne «La teoria del tutto», Eddie Redmayne punta a uno storico bis ma il suo «The Danish Girl» è poco quotato e pare proprio che non riesca a farcela.Nel film di Tom Hooper interpreta un

    Convince «Fuocoammare», delude «The Danish Girl»

    Un film italiano è il grande protagonista della settimana: dopo la presentazione di qualche giorno fa al Festival di Berlino, arriva nelle nostre sale l'attesissimo «Fuocoammare» di Gianfranco Rosi.E' un documentario su Lampedusa, in cui il regista alterna immagini del dramma dei migranti a quelle

    – Andrea Chimento

    Elle Fanning e il tempo dei Trans-teenager

    Le discussioni d'autunno sono già confezionate e a tema unico, resta solo da aspettare l'uscita di tre film. A fine settembre (negli Usa) c'è Stonewall di Roland Emmerich, la storia del movimento LGBT - il 1969, l'inizio. Poi The Danish Girl di Tom Hooper (27 novembre, sempre negli Usa), anteprima

    – Ester Viola

    Venezia 72: bilancio del Leone dai biopic al documentario sul Louvre

    Su L'attesa di Piero Messina, in concorso ieri alla 72esima Mostra del cinema di Venezia, di Pirandello si stende solo «un'ombra cruda» (La camera in attesa, 1916), o l'esistenza degli altri come decisione interiore (La vita che ti diedi, 1923). Per il resto, il film dell'esordiente calatino è forte soprattutto delle immagini e della recitazione di Juliette Binoche, Anna, che decide di tacere la morte del figlio Giuseppe (Giovanni Anzaldo) alla fidanzata Jeanne (Lou de Laâge, buona candidata a...

    – Cristina Battocletti

    Le tante anime di Venezia: in gara film diversissimi tra loro

    Su L'attesa di Piero Messina, in concorso ieri alla 72esima Mostra del cinema di Venezia, di Pirandello si stende solo «un'ombra cruda» (La camera in attesa, 1916), o l'esistenza degli altri come decisione interiore (La vita che ti diedi, 1923). Per il resto, il film dell'esordiente calatino è

    – Cristina Battocletti

1-10 di 48 risultati