Ultime notizie:

Timothy O'Connell

    La catena della fiducia alla prova della maturità

    L'Unione europea ha stanziato altri 30 miliardi di euro di finanziamenti in aree come migrazione, sicurezza, clima, energia pulita, per soluzioni basate «anche su blockchain». Intanto Walmart e Pfizer hanno avviato progetti pilota di blockchain per la sicurezza alimentare e il tracciamento dei farmaci. Microsoft e Onu hanno avviato un progetto per mappare l'identità digitale dei migranti mediante la tecnologia che è alla base del bitcoin. Allo stesso tempo una piccola società quotata all'Aim di ...

    – Pierangelo Soldavini

    Adottare un albero o scegliere l'erbicida in open data: viaggio tra le startup del cibo

    Sono Nestlè, Barilla, Granarolo, Carlsberg, De' Longhi Group ed Ecor NaturaSì i "big" coinvolti da H-Farm a supporto delle cinque startup selezionate in seno al Food Accelerator sviluppato in partnership con Cisco.Le sei aziende leader nel settore food, insieme allo studio legale LCA, faranno da

    – di Giambattista Marchetto

    H-Farm esporta dieci startup in Cina

    Cercansi startup da esportare in Cina. Scadranno il prossimo 30 novembre le candidature per Marco Polo Accelerator, il programma di accelerazione al via a inizio 2017 con la regia dell'incubatore di Roncade (Treviso) H-Farm e la società cinese di intermediazione investimenti Qwos. L'iniziativa,

    – di Alb.Mag.

    H-Farm, "alleanza" con i cinesi di Qwos per "esportare" start up italiane

    La Cina è pronta a sostenere finanziariamente start up innovative italiane in grado di entrare nel suo vasto mercato. E' il frutto di un'"alleanza" siglata ieri tra H-Farm, piattaforma di innovazione e acceleratore di imprese a Roncade (Treviso) - quotata in Borsa da fine 2015 al segmento Aim -, e Qwos, uno dei principali operatori nell'intermediazione di investimenti cinesi a livello globale e specialmente negli Usa. Hanno siglato l'intesa a Ca' Tron di Roncade, per H-Farm, il cofondatore Mauri...

    – Adriano Moraglio

    La startup avrà successo? Il segreto sta nel capitale umano

    Il talento non si insegna. Ma si può valutare e, se necessario, anche migliorare. Esistono criteri fissi che descrivono potenziale, punti di forza e debolezza dei neo imprenditori italiani? Sulla carta sì, e con un discreto armamentario di soluzioni: test online, sondaggi, ricerche, "tour

    – Alberto Magnani

    La startup avrà successo? Il segreto sta nel capitale umano

    Il talento non si insegna. Ma si può valutare e, se necessario, anche migliorare. Esistono criteri fissi che descrivono potenziale, punti di forza e debolezza dei neo imprenditori italiani? Sulla carta sì, e con un discreto armamentario di soluzioni: test online, sondaggi, ricerche, "tour istituzionali" che trasformano in impresa i progetti di giovani (e meno giovani) startupper italiani. Nei fatti, i sistemi variano a seconda delle prospettive in gioco. E non è questione di virgole. Andrea Ran...

    – Alberto Magnani