Aziende

ThyssenKrupp

ThyssenKrupp Ag è l'azienda europea più importante nel campo dell'acciaieria e della siderurgia. Con sede principale a Essen, in Germania, il gruppo è attivo in 80 Paesi e occupa nel mondo circa 188.000 dipendenti (di cui circa 81.000 in Germania). La società, quotata alla Borsa di Londra, è suddivisa in due divisioni: l’Area Business che comprende: Materiali (alla quale appartengono Acciao Europa, Acciao America, Acciao Inossibabile Globale e Servizio Materiali) e Tecnologie (di cui fanno parte Ascensori, Impienti, Componenti e Sistemi Marini), e la divisione Business Services. ThyssenKrupp Ag opera in tutti i principali settori dell'industria e dei servizi, fornendo anche l'industria navale, chimica, mineraria, automobilistica e ferroviaria.

L'attuale ThyssenKrupp AG è nata nel 1997 dalla fusione di Thyssen Stahl Ag e Krupp Stahl Ag. Krupp Stahl Ag è stata fondata nel 1811, da Friedrich Krupp, membro di una antica famiglia di mercanti di Essen. Thyssen Stahl Ag, in origine Gewerkschaft Deutscher Kaiser, è stata invece fondata nel 1891 dai fratelli August e Joseph Thyssen a Duisburg. Nel 1884 il gruppo ha inaugurato la filiale italiana. Nel 1926, Thyssen & partner e Friedrich Flick hanno costituito il trust dell'acciaio tedesco. Con quartier generale ad Essen, nella Nordrhein-Westfalen, la società ha prodotto cannoni per l'esercito del terzo Reich. Dopo la seconda guerra mondiale, Thyssen ha fondato la banca olandese Voor Handel en Scheepvart, e successivamente è entrata nel settore manifatturiero.

Ultimo aggiornamento 24 febbraio 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Imprese | August Thyssen | Thyssen Stahl Ag | Friedrich Flick | Joseph Thyssen | Friedrich Krupp | Borsa di Londra | Renania-Westfalia | Voor Handel | Krupp Stahl Ag. Krupp Stahl Ag | Business Services |

Ultime notizie su ThyssenKrupp

    La Germania è, di nuovo, il malato d'Europa?

    In questi giorni c'è stata la sconvolgente notizia che anche la Germania ha qualche problema. Torna a sentirsi in giro la vecchia frase "la Germania è il malato d'Europa": se lo chiede persino Bloomberg. Se assumiamo che una nazione, la sua economia, la sua società sono un "organismo" complesso, si può affrontare la questione Germania analizzando vari elementi. Fattori Esogeni La crisi del 2007: salvataggi da 70 miliardi ne abbiamo Pur non essendo la nazione epicentro della crisi la Germania ...

    – Enrico Verga

    Trump scatenato contro Cina e Fed affonda le Borse

    Gli indici hanno cambiato più volte direzione strette tra il braccio di ferro sui dazi, le parole di Powell a Jackson Hole e i commenti al vetriolo del presidente americano su dazi e Fed. L'ottava però si è chiusa in rialzo. l differenziale di rendimento BTp-Bund ha chiuso a 199 punti, come giovedì. Euro riaggancia 1,11 dollari, petrolio Wti cede fino al 3%

    – di Paolo Paronetto e Stefania Arcudi

1-10 di 398 risultati