Ultime notizie:

Thomas Piketty

    Le città più ricche e inclusive al mondo? Le solite note: Zurigo e Vienna

    Non solo prosperità, ma anche facilità di accesso ai servizi sanitari di qualità, agli alloggi, al sistema scolastico, a internet tra i criteri di classificazione. Domina l'Europa con 15 centri nella top 20. In Italia prima Bologna, al 62° posto e davanti a Milano

    – di Nicol Degli Innocenti

    Le big tech sono tassabili, basta volerlo

    Il laborioso parto della Legge di bilancio ha visto il governo, come tutti quelli che lo hanno preceduto, barcamenarsi nel tentativo di finanziare le misure previste nel proprio programma senza "mettere le mani nelle tasche dei cittadini". Un esercizio sempre più difficile, visto che la crescita

    – di Francesco Saraceno *

    Carbocalypse now e la giusta transizione energetica

    Era il 1789 quando William Wilberforce, politico inglese e leader del movimento contro la schiavitù, parlava al parlamento inglese per la prima volta nella storia avviando un percorso che avrebbe segnato la storia dell'umanità. Un breve estratto qui: « ?Dimentico tutte le mie paure, e marcio avanti con passo più saldo nella piena certezza che la mia causa mi porterà oltre, e che saprò essere in grado di giustificare i più chiari principi di ogni mia risoluzione, per il fine dichiarato di ciò c...

    – Raffaele Perfetto

    Più sono ricchi, più evadono le tasse. Ecco lo studio che dimostra perché

    Più sono ricchi, più evadono le tasse. L'assioma potrebbe apparire come la scoperta dell'acqua calda, eppure non lo è. Per la prima volta uno studio di tre economisti internazionali dimostra la correlazione tra la quantità di ricchezza personale posseduta e la propensione all'evasione fiscale. Il report dal titolo "Tax Evasion and Inequality" è stato pubblicato dall'American Economic Review e porta la firma di Annette Alstadsaeter, docente alla Norwegian University of Life Sciences di Oslo, Niel...

    – Angelo Mincuzzi

    Se 26 miliardari posseggono la ricchezza di 3,8 miliardi di persone c'è qualcosa che proprio non va

    Il trend è inarrestabile ed è denso di cattivi presagi per il futuro delle moderne democrazie. La concentrazione delle ricchezze è aumentata ancora nel 2018, tanto che oggi solo 26 miliardari hanno nelle loro mani tanti soldi quanto la metà più povera dell'umanità. Solo un anno prima, nel 2017, erano 43 i miliardari che disponevano di una fortuna pari a quella della metà della popolazione mondiale. L'allarme arriva dall'ultimo rapporto dell'organizzazione non governativa Oxfam International, ch...

    – Angelo Mincuzzi

    Patrimoniale, tassa odiosa ma utile: istruzioni pratiche per l'uso

    In due articoli recentemente pubblicati su Econopoly ci siamo interrogati sul tema dell'imposizione patrimoniale. Nel primo abbiamo sostenuto che una ristrutturazione delle imposte sul patrimonio sarebbe utile per riattivare la mobilità sociale in Italia, oggi bloccata, e creare un contesto caratterizzato da minori disuguaglianze. Il gettito proveniente da un incremento della tassazione patrimoniale dovrebbe essere utilizzato per ridurre il carico fiscale o sui redditi medio-bassi o sul costo de...

    – Tortuga

    Perché serve tassare i patrimoni (in Italia e non solo)

    Un nuovo spettro si aggira per l'Europa. Il populismo? No, le tasse. Dall'agognata flat-tax di Salvini alla recente riduzione delle aliquote di Macron, dall'accordo Merkel-Schulz di inizio anno sino alle promesse di Theresa May: la riduzione delle tasse sembra l'unico obiettivo capace di mettere d'accordo in modo trasversale la classe politica europea. Paradossalmente, ciò sembra riscuotere consenso anche tra le fasce sociali che più beneficerebbero di un welfare state generoso, il quale non può...

    – Tortuga

    Tasse ed equità: e se a pagare le tasse fossero solo i milionari?

    La flat-tax proposta dal nuovo governo sta facendo discutere: due aliquote, una del 15% per i redditi familiari fino a 80 mila euro e del 20% per quelli superiori, miliardari compresi. L'idea di fondo, espressa dal Ministro Matteo Salvini si basa su due punti: che "tutti riescano ad avere qualche lira in più nelle tasche da spendere", e che "è chiaro che se uno fattura di più e paga di più, risparmia di più, reinveste di più, assume un operaio in più, acquista una macchina in più, e crea lavoro ...

    – Cristina Da Rold

    Ricchezza: ecco perché in Italia l'ascensore sociale si è rotto

    Eurostat ha reso noti i dati su quanto reddito è in mano al quinto della popolazione più ricca rispetto al quinto di quella più povera, in ogni paese europeo negli ultimi 10 anni, che ci mostra che in Italia il reddito del quinto dei cittadini più ricchi è 6,3 volte quello del quinto dei più poveri. Siamo in questo senso nei primi posti della classifica per ampiezza della disparità: in Europa in media i più ricchi guadagnano 5 volte più dei più poveri. In Germania 4,3 volte, in Francia il 4,6, i...

    – Cristina Da Rold

1-10 di 107 risultati