Ultime notizie:

Thomas Hobbes

    Sconforta l'alfabetizzazione assicurativa, ma non tutto è perduto

    Gli indici sintetici sulle competenze in ambito assicurativo degli italiani sono piuttosto sconfortanti. E' quanto risulta dai dati elaborati da IVASS-Istituto per la vigilanza sulle assicurazioni e pubblicati in maggio, a partire dall'analisi "Conoscenze e comportamenti assicurativi degli italiani" che ha analizzato il comportamento assicurativo di 2.053 intervistati per ottenere una rappresentazione della conoscenza assicurativa e dell'alfabetizzazione al rischio. Su una scala 0-100, infatti l...

    – Eleonora Maglia

    Il carattere, la famiglia e l'educazione

    Caro Diario, questa volta comincio dalla fine per dirti due cose. La prima è racchiusa in una piccola grande parola, grazie. Grazie di cuore ad Angelo, Anna, Giuseppe, Laura e Silva. La seconda è un pensiero, dedicato a Silva Giromini. Ti ricordi?, quando si è raccontata qui ci ha lasciato con questa citazione sospesa: "Siamo servi inutili. Abbiamo fatto quanto dovevamo fare", dal Vangelo di Luca (17,10). La citazione contiene due parole che non mi piacciono, "servo" e "inutile", però il senso è...

    – Vincenzo Moretti

    Fare o non fare, non c'è provare

    Caro Diario, mi sono svegliato con questo pensiero in testa: come specie umana siamo scadenti assai, ma assai assai. Per me, la migliore definizione di noi umani resta quella che dell'agente Smith in Matrix: "[...] Improvvisamente ho capito che voi non siete dei veri mammiferi: tutti i mammiferi di questo pianeta d'istinto sviluppano un naturale equilibrio con l'ambiente circostante, cosa che voi umani non fate. Vi insediate in una zona e vi moltiplicate, vi moltiplicate finché ogni risorsa natu...

    – Vincenzo Moretti

    Gettando lo sguardo sulle immagini. Tra etica e complessità della comunicazione

    Come ho avuto modo di scrivere in passato: «La realtà in cui viviamo e agiamo è una realtà che tendiamo a percepire come "naturale", così come spesso identifichiamo come "naturali" processi che, al contrario, sono "culturali" e che scaturiscono da complesse dinamiche di produzione sociale dei codici e dei simboli condivisi. Possiamo senz'altro affermare che questa realtà empirica è la risultante di un processo di semiosi illimitata in cui questa viene totalmente e completamente "etichettata": in...

    – Piero Dominici

    Rivoluzione, ovvero certezza di tirannia

    Il filosofo e politologo statunitense Michael Walzer, autore del testo qui pubblicato, sarà uno degli ospiti di «900 fest», il Festival organizzato a Forlì dal 4 al 7 ottobre e dedicato a «Libertà e uguaglianza. La rivoluzione russa e il Novecento».

    – di Michael Walzer

    Fragili diritti delle donne

    La famiglia delle teorie filosofiche note come "tradizione del contratto sociale", sviluppate dai filosofi europei e poi americani a partire dal XVII secolo fino al XX secolo, sostiene che gli accordi politici sono giustificabili soltanto se persone libere ed eguali hanno potuto acconsentire a tali

    – di Sharon A. Lloyd

    Tutto è comunicazione: l'ars retorica e la leadership del XXI secolo

    L'introduzione più efficace all'importanza della comunicazione non può non essere essa stessa un atto di comunicazione efficace e coinvolgente. Ho quindi pensato di costruire una riflessione sul tema usando una selezione molto meditata di aforismi (fulminei corto circuiti linguistici e mentali, secondo la definizione di Franco Volpi), ideati e pronunciati da persone illuminate e autorevoli. Infatti: Ci vuole una grande abilità a racchiudere tutto in poco spazio (Seneca, Lettere a Lucilio) Inoltr...

    – Andrea Granelli

1-10 di 41 risultati