Ultime notizie:

This Is Not a Bank

    Bastano 2mila euro per investire con il robo advisor targato Tinaba - Banca Profilo

    Da oggi con una funzione friendly mobile a 360°, semplicità d'uso, una soglia minima di 2mila euro, costi ridotti all'osso, delega totale al gestore e grande flessibilità su tutto l'universo di Etf gli utenti di Tinaba (oggi 50mila utenti attivi) potranno accedere ad un robo advisor. Con il nuovo

    – di Lucilla Incorvati

    Le fintech Usa vogliono fare concorrenza alle banche (grazie a Trump)

    La "guerra dei mondi" tra il sistema bancario tradizionale e le fintech (società innovative che utilizzano informatica e web per offrire servizi finanziari, spesso senza l'intermediazione delle banche) si arricchisce di un nuovo episodio. L'Office of the Comptroller of the Currency (OCC), autorità

    – di Mauro Del Corno

    La banca programmabile

    JPMorganChase sta lavorando a una profilazione dei clienti sul modello di Amazon e intanto si allea con la fintech Intuit per usare i suoi dati creando nuovi servizi. Mastercard ha avviato da tempo un progetto per creare una piattaforma aperta per i pagamenti. Banca Sella parte proprio in queste settimane con servizi fatti su misura per le singole aziende, integrate nelle loro attività, grazie alle Api, le application programming interfaces che permettono di dialogare con altri soggetti. Non è ...

    – Pierangelo Soldavini

    Con Tinaba paghi con smarphone

    Né banca, né carta di credito, né app di pagamento tradizionale. Ma una "tecnologia abilitante" che connette lo smartphone a un istituto bancario e permette di trasferire denaro o fare acquisti con la stessa facilità di una chat condivisa. E' questa Tinaba, acronimo di "This is not a bank", progetto

    – Alberto Magnani

    Banche in cerca di nuove app

    La banca su cellulare ha conquistato ormai un correntista italiano su quattro e i pagamenti mobili varranno 2,8 miliardi di euro nel 2015 (+65% sul 2014). I dati- il primo è del nuovo CheBanca Digital Index e il secondo è degli Osservatori del Politecnico di Milano- mostrano un processo inesorabile

    – Alessandro Longo

    Sator lancia la startup Tinaba

    Dopo due anni di lavoro Sator, il fondo di private equity di Matteo Arpe, lancia una startup nel panorma dei pagamenti mobili e del fintech. Tinaba, acronimo di "This Is Not a Bank", sulla scia di altri progetti come Satispay e 2Pay si proprone di trasformare lo smartphone in un portafoglio

    – Luca Tremolada

    Sator lancia la startup Tinaba

    Dopo due anni di lavoro Sator, il fondo di private equity di Matteo Arpe, lancia una startup nel panorma dei pagamenti mobili e del fintech. Tinaba, acronimo

    – Luca Tremolada