Ultime notizie:

The Who

    Colonna sonora per la mia quarantena

    Diario dall'isolamento, con il latte comprato nel negozietto sotto casa, le app per tenersi in collegamento con tutti, le caviotte Ulisse e Penelope e soprattutto: la musica

    – testo e foto di Franco Sarcina

    Le cause di morte in Italia e il coronavirus. L'analisi sui decessi e le proiezioni

    Articolo pubblicato il 14 marzo 2020. Infografica aggiornata al 20 marzo. L'istituto superiore di sanità ha aggiornato  i dati su chi ha perso la vita in Italia ed è risultato positivo al Sars-cov-2. Il report del 13 marzo che potete leggere qui descrive le caratteristiche di 1016 pazienti deceduti e positivi al Coronavirus in Italia. Si scopre, come riporta il Sole 24 Ore, che l'età media dei decessi è 79,4 anni, il 71,5% sono uomini, Due i pazienti deceduti sotto i 40 anni. Ma cosa vuole dire...

    – Infodata

    Il Coronavirus sarà la causa di morte in Italia più frequente nel 2020?

    L'istituto superiore di sanità ha aggiornato  i dati su chi ha perso la vita in Italia ed è risultato positivo al Sars-cov-2. Il report del 13 marzo che potete leggere qui descrive le caratteristiche di 1016 pazienti deceduti e positivi al Coronavirus in Italia. Si scopre, come riporta il Sole 24 Ore, che l'età media dei decessi è 79,4 anni, il 71,5% sono uomini, Due i pazienti deceduti sotto i 40 anni. Ma cosa vuole dire morire di Coronavirus? Come spiega lo studio dell'Oms - Report of the Who-...

    – Infodata

    MAGILLA GORILLA E FRED FLINTSTONE DA IGOR

    Quando? Semplice, sabato (domani) giorno 19 (in lettere: diciannove) alle ore diciotto (in numeri: 18). Chi? In lettere: Alberto Becattini. In numeri: 15.000 (gli spettatori). Il libro? Uno (1). Dopo tanti mesi e rimbalzi, e rimandi, e la data è occupata, e i libri da vendere non arrivano, e il pavimento è rotto perché da sotto arrivava il Terraplano... Ne sono successe di tutte. Oppure (in lettere milanesi): di ogni. Ora usa dire così. Adesso il pavimento è stabile, non crolla niente, e tu...

    – Luca Boschi

    Il libro paga di Woodstock: tutti i cachet degli artisti

    Il concetto di soldi si sposa male con i leggendari «Three Days of Peace and Music». Eppure ciascun artista che, dal 15 al 18 agosto 1969, salì sul palco si vice corrispondere un cachet. Da Jimi Hendrix, il più pagato di tutti, ai Quill che portarono a casa poche centinaia di dollari

    – di Francesco Prisco

    UN NUOVO LIBRO SU HANNA-BARBERA (updated)

    Alberto Becattini ha appena scritto un nuovo libro. Quello di cui riproduciamo sopra la copertina! Aggiornamento: l'interessantissima opera, che tratta di tutti i fumetti con i personaggi di Hanna-Barbera usciti in Italia (e anche di quelli originali usciti in USA) consta di 268 pagine, formato 15 x 21, con un inserto a colori di 8 pagine. Prezzo Euro 22,90. Cheap! Ne omaggiamo i personaggi di copertina con una serie di magnifiche illustrazioni tratta da un gigantesco Little Golden Book che...

    – Luca Boschi

    BUGS BUNNY, DROOPY E ALBERTO BECATTINI IN UN LIBRO NUOVO, DA IGOR

    Questo sarebbe stato un post sulle prossime sei mostre del week end, ma una manina tecnica ne ha manomesso il contenuto, al punto da spingere il tenutario di Cartoonist Globale a sporgere denuncia questa mattina, presso la sede della Mescita Scognamiglio - Vini e affini. Ragion per cui, alla fine, si parla ancora dei fumetti della Casa Editrice Cenisio, annunciando (e reclutando) visitatori, interlocutori e acquirenti per l'incontro che si tiene sabato 20 alle ore 17:30 presso la famigerata E...

    – Luca Boschi

1-10 di 32 risultati