Ultime notizie:

The Velvet Underground

    Festival di Cannes: il ritorno di Nanni Moretti in concorso

    La 74esima edizione della kermesse francese è in programma dal 6 al 17 luglio. Nel ricco cartellone i nuovi lavori di Wes Anderson, Paul Verhoeven, Asghar Farhadi e Mia Hansen-Løve

    – di Stefano Biolchini e Andrea Chimento

    Lou Reed e Andy Warhol: trovati 12 inediti. E i diritti?

    Spuntano dettagli inediti sul legame specialissimo che legava Andy Warhol, massimo esponente della Pop art, e Lou Reed, tra i massimi poeti del rock. Una cassetta vecchia di decenni è stata scoperta negli archivi del museo Andy Warhol di Pittsburgh: contiene una serie di canzoni di Lou Reed le cui parole sono prese dal libro di Warhol del 1975 «The Philosophy of Andy Warhol: From A to B and Back Again» e c'è chi ha suggerito che potrebbero essere collegati a un vago progetto dei due di mandare i...

    – Francesco Prisco

    Le profezie di Andy Warhol

    Lo chiamavano Drella, una crasi tra Dracula e Cinderella, per la diabolica capacità di comandare con uno sguardo e la sua voce dimessa. Gli piaceva far credere di non sentire pulsioni tranne l'invidia per chi otteneva il successo e di non avere alcuna visione del mondo che non coincidesse con la

    – di Angela Vettese

    A Cannes si torna indietro nel tempo con la musica in bianco e nero

    Due film musicali, in bianco e nero, hanno brillato nella prima parte della 71esima edizione del festival di Cannes, con un piccolo balzo indietro nel tempo: Leto di Kirill Serebrennikov e Cold War di Pawel Pawlikowski. Leto, che significa estate, racconta la nascita della leggenda del rock

    – di Cristina Battocletti

    John Cale, l'«uomo con la viola» che fondò i Velvet Underground

    Per chi apprezza un certo tipo di musica, l'avanguardia - tra la fine degli anni Sessanta e l'inizio dei Settanta - ha innanzitutto un nome e un cognome: John Cale. Gallese di nascita, formazione classica, l'«uomo con la viola elettrica» a metà dei Sixties lascia il Vecchio continente per il Nuovo,

    – di Francesco Prisco

    Venezia applaude il mondo Lilliput di «Downsizing»

    Si apre (bene) in un mondo popolato di uomini alti dodici centimetri e con un padrino, Alessandro Borghi, al posto della classica madrina, la 74esima edizione della Mostra del cinema di Venezia. Questa mattina la proiezione di "Downsizing" di Alexander Payne ha lasciato un velo di buon umore nella

    – di Cristina Battocletti

1-10 di 19 risultati