Aziende

Tesla

Tesla è una casa automobilistica fondata nel 2003 da un gruppo di ingegneri della Silicon Valley (Martin Eberhard, Marc Tarpenning, Elon Musk, JB Straubel, Ian Wright) che produce auto elettriche. Il nome è un omaggio Nikola Tesla che nel 1888 brevettò il motore a induzione con corrente alternata.

Il primo modello del 2008 è stato Tesla Roadster, la prima macchina elettrica sportiva con batterie a ioni. Nel 2012 ha debuttato il modello S , una berlina elettrica al 100% di alta gamma che può percorrere 460 km con una sola carica. A luglio del 2016 è previsto il lancio del Model 3, (modello low cost da circa 35mila dollari) un’auto ordinata già da oltre 400mila acquirenti.

Nel 2015 Tesla è stata eletta dalla rivista Forbers come l’azienda più innovativa ala mondo. I veicoli Tesla sono prodotti nello stabilimento di Fremont, in California, un tempo sede della New United Motor Manufacturing Inc., una joint venture tra Toyota e General Motors. L'impianto Tesla produce fino a 2 000 auto a settimana . Per ridurre il costo delle batterie agli ioni di litio, Tesla ha costruito uno stabilimento in Nevada, per consentire di produrre il modello economico Model 3.

L’azienda si è quotata nel 2010 a Wall Street nel comparto Nasdaq ha raggiunto una capitalizzazione di 46,67 miliardi di dollari (aprile 2017). Il ceo dell’azienda dal 2008 è Elon Musk.

Ultimo aggiornamento 03 aprile 2017

Ultime notizie su Tesla

    Per Tesla ricavi record e quinto trimestre consecutivo in utile nonostante il Covid

    Quinto trimestre consecutivo in utile per Tesla, che ha riportato conti migliori delle stime degli analisti. ... I buoni conti del terzo trimestre aggiungono carburante alla già annunciata possibilità di inclusione di Tesla nell'indice S&P 500 in controtendenza con tutte le altre società del settore. Tesla ha riportato 76 centesimi di utili adjusted per azione, sorpassando il consensus degli analisti che stimava 55 centesimi per azione.

    – dal nostro corrispondente Riccardo Barlaam

    L'Hummer, il gigante è tornato ma questa volta è elettrico

    L'obiettivo di General Motors che ne possiede il marchio dal 1999 è di metterlo in produzione poco prima del Cybertruck di Tesla o qualche mese dopo dell'analogo pick-up Ev Rivian, in un momento di vendite alle stelle per i veicoli col cassone negli Stati Uniti offerti fra l'altro ad un prezzo medio che è aumentato di oltre 1.500 dollari nel primo trimestre di quest'anno nonostante la pandemia da coronavirus e la conseguente recessione che ne è poi derivata.

    – di Corrado Canali

    Auto elettrica, l'Europa sogna l'Airbus delle batterie (ma l'Italia resta ai margini)

    Il più grande successo dell'Alleanza europea è finora Nortvholt, start-up svedese fondata dal'ex Tesla boy Peter Carlsson e dall'italiano Paolo Cerruti. ... Berlino ha messo a segno un bel colpo con Tesla, che ha scelto la regione del Brandeburgo per la prima gigafactory europea nella quale sfornerà auto ma anche batterie super-potenti.

    – di Mario Cianflone e Gabriele Meoni

    Un urban suv firmato da Tesla da 25.000 dollari

    Un'elettrica entry level? Alla Tesla ci stanno pensando. E' stato lo stesso Elon Musk ad avere accennato in occasione della consegna delle prime Model 3 prodotte in Cina ad un possibile modello di crossover più compatto della Model Y. In quella occasione il brand californiano di vetture elettriche

    Skoda Enyaq iV, un nuovo stile e un'autonomia di 340 km

    L'elettrica del brand boemo rappresenta un punto di partenza sotto diversi aspetti, a partire dallo stile: il crossover porta all'esordio la rinnovata mascherina che è più eretta e ha la cornice maggiorata. Inoltre, si illumina: nelle versioni top, 130 Led fanno risplendere i listelli verticali e

1-10 di 1453 risultati