Aziende

Tesla

Tesla è una casa automobilistica fondata nel 2003 da un gruppo di ingegneri della Silicon Valley (Martin Eberhard, Marc Tarpenning, Elon Musk, JB Straubel, Ian Wright) che produce auto elettriche. Il nome è un omaggio Nikola Tesla che nel 1888 brevettò il motore a induzione con corrente alternata.

Il primo modello del 2008 è stato Tesla Roadster, la prima macchina elettrica sportiva con batterie a ioni. Nel 2012 ha debuttato il modello S , una berlina elettrica al 100% di alta gamma che può percorrere 460 km con una sola carica. A luglio del 2016 è previsto il lancio del Model 3, (modello low cost da circa 35mila dollari) un’auto ordinata già da oltre 400mila acquirenti.

Nel 2015 Tesla è stata eletta dalla rivista Forbers come l’azienda più innovativa ala mondo. I veicoli Tesla sono prodotti nello stabilimento di Fremont, in California, un tempo sede della New United Motor Manufacturing Inc., una joint venture tra Toyota e General Motors. L'impianto Tesla produce fino a 2 000 auto a settimana . Per ridurre il costo delle batterie agli ioni di litio, Tesla ha costruito uno stabilimento in Nevada, per consentire di produrre il modello economico Model 3.

L’azienda si è quotata nel 2010 a Wall Street nel comparto Nasdaq ha raggiunto una capitalizzazione di 46,67 miliardi di dollari (aprile 2017). Il ceo dell’azienda dal 2008 è Elon Musk.

Ultimo aggiornamento 03 aprile 2017

Ultime notizie su Tesla

    Un mese con Tesla (perché in molti mi hanno chiesto come mi trovo)

    Autore di questo post è Adriano Marconetto, cofondatore e presidente esecutivo presso Where I Go -  Dieci anni fa guidai la mia prima Tesla sulle strade di Torino: "One day with Tesla" con la allora Lotus Elise cui Tesla sradicò il motore a combustione interna e montò il suo primo motore elettrico. Poco più di un bell'accrocchio che mi fece divertire come un bambino, tipo umiliare ai semafori i torinesi in Porsche 911 che mi guardavano allibiti. Qualche anno dopo ebbi l'opportunità di visit...

    – Econopoly

    I brand più potenti e l'effetto Covid-19: cosa è successo alla classifica delle multinazionali più ricche?

    L'atipicità del 2020 ha avuto impatti evidenti in ogni aspetto della vita quotidiana degli individui così come ha influenzato le fortune delle aziende, in modi e misure diverse, anche in funzione della propria natura. La situazione di pandemia globale che ha reso necessario un regime di lockdown diffuso ha inevitabilmente caratterizzato l'economia mondiale, andando a creare una situazione davvero senza precedenti e che per certi aspetti potrebbe aver alterato alcune delle dinamiche tra le "big ...

    – Fabio Fantoni

    Come è andato il 2020 in Borsa? Scopri chi ha vinto e chi ha perso sui mercati finanziari nell'anno del Covid

    I mercati finanziari hanno vissuto il 2020 interpretando incertezze, paure e speranze legate alla più grande pandemia che ha colpito il mondo dal Dopoguerra.  Le anomalie le conosciamo: trilioni di dollari di stimoli globali, la più alta volatilità (VIX) mai registrata, prezzi del petrolio negativi e la ripresa più rapida mai vista da un mercato ribassista. L'S&p 500, ad esempio, si è concluso con un guadagno del 15,3% , un risultato superiore alla media per l'indice di riferimento. Quel...

    – Infodata

    Su chi splenderà Stellantis

    Oggi Fiat e Peugeot celebrano un momento che segnerà la storia dell'auto, la nascita di Stellantis. Al di là delle varie e legittime sindromi da scippo, c'è una questione nodale: chi vincerà la grande sfida industriale, tecnologica e finanziaria? Ripropongo la riflessione pubblicata sul Sole il 5 gennaio scorso: grazie a chi ha già condiviso con me varie interessanti riflessioni, e a chi vorrà farlo qui in Kordusio. Stellantis parte a trazione francese. Lo suggeriscono i termini della fusione ...

    – Marco Ferrando

    Miliardari da bitcoin / Tim Draper: 1,1 miliardi $

    Il suo debutto con le criptovalute era tutto da dimenticare: nel 2014 ha acquistato 29.656 bitcoin per 18,7 milioni di dollari (prezzo 632 dollari). Ma li ha comprati nel posto sbagliato, sul mercato nero di Silk Road e poco dopo gli sono stati sequestrati. Tim Draper ha tenuto duro e oggi può dire

    Come è andato il 2020 in Borsa? Chi ha vinto e chi ha perso sui mercati finanziari

    I mercati finanziari hanno vissuto il 2020 interpretando incertezze, paure e speranze legate alla più grande pandemia che ha colpito il mondo dal Dopoguerra.  Le anomalie le conosciamo: trilioni di dollari di stimoli globali, la più alta volatilità (VIX) mai registrata, prezzi del petrolio negativi e la ripresa più rapida mai vista da un mercato ribassista. L'S&p 500, ad esempio, si è concluso con un guadagno del 15,3% , un risultato superiore alla media per l'indice di riferimento. Quel...

    – Infodata

1-10 di 1540 risultati