Ultime notizie:

Terry Virts

    @AstroSamantha dopo la Iss sogna un viaggio su Marte

    Si è concluso a Napoli il «Post-flight tour» di Samantha Cristoforetti. Un viaggio dal Nord al Sud dell'Italia nel quale la prima astronauta donna italiana Samantha Cristoforetti, ha raccontato con i suoi compagni di viaggio - l'astronauta statunitense Terry Virts e il cosmonauta russo Anton

    @AstroSamantha agli studenti: «Uscite di casa per avere una visione globale»

    «Uscite dal vostro ambiente, non per fare un viaggio turistico, ma per vivere appieno l'esperienza di un luogo diverso, per vedere le cose con gli occhi degli altri. La vostra generazione deve avere questo tipo d'impostazione, una visione globale, come per guardare la Terra da lontano per capire

    @AstroSamantha: «Conto di poter andare in missione su Marte»

    «Ci conto di poter andare su Marte!». Parola di Samantha Cristoforetti. La prima astronauta donna italiana che ha passato quasi 200 giorni sulla Stazione spaziale internazionale lo ha detto scherzando con il presidente dell'Agenzia Spaziale Italia (Asi), Roberto Battiston, nel corso della serata

    @AstroSamantha: in una delle fasi di rientro era come stare in una lavatrice impazzita

    «Mi mancherà fluttuare e la sensazione di leggerezza, ma anche avere una finestra speciale per guardare la Terra da lassù. Porterò come ricordo la vita extraterrestre». Lo ha detto l'astronauta italiana Samantha Cristoforetti, @AstroSamantha come è conosciuta sui social, nel corso della sua prima

    – Nicoletta Cottone

    I RECORD DI @ASTROSAMANTHA/E' la prima donna italiana nello spazio

    Samantha Cristoforetti è stata la prima donna italiana ad andare nello spazio. Trentotto anni, milanese, cresciuta in Trentino, Samantha è ingegnere meccanico e astronauta dell'Esa, l'Agenzia spaziale europea. E' anche capitano dell'Aeronautica militare Italiana: ha accumulato più di 500 ore di volo

    La Soyuz è atterrata, AstroSamantha è tornata sulla Terra

    @Astrosamantha è tornata sulla Terra. L'Expedition 42/43 e la missione Futura dell'Asi si sono concluse, come previsto e senza problemi, alle 15:44 dell'11 giugno 2015, nelle steppe del Kazakhstan. Sorridente e felice ha respirato di nuovo l'aria del pianeta l'astronauta italiana dell'Esa e

1-10 di 15 risultati