Aziende

Terna

Terna è la società che si occupa in Italia della trasmissione dell'energia elettrica sulla rete ad alta ed altissima tensione. Gestisce la Rete di Trasmissione Nazionale con oltre 72 000 km di linee elettriche in alta tensione ed è il primo operatore indipendente d'Europa per chilometri di linee gestite.

Terna è quotata nell'indice FTSE MIB della Borsa di Milano e fa parte dei titoli a maggiore capitalizzazione.

E’ nata come società per azioni nel 1999 a seguito della liberalizzazione del settore elettrico. Enel ne colloca sul mercato inizialmente circa il 50%, per poi ridurre progressivamente la sua quota negli anni successivi. Oggi l’azionista di maggioranza relativa è la Cassa Depositi e Prestiti.

Terna è attiva nella fase di trasmissione dell’energia elettrica sulla rete ad alta ed altissima tensione, di cui cura l'efficienza delle infrastrutture e della manutenzione. Si occupa inoltre di bilanciare la domanda di energia elettrica con l'erogazione sulla rete. E’ attivamente impegnata anche nello sviluppo e nell'ammodernamento della rete e delle infrastrutture nell'ambito di interventi approvati dal Ministero dello sviluppo economico.

Terna è sensibile alle tematiche ambientali: per ridurre l'impatto sull'ambiente viene effettuata valutazione ambientale strategica (VAS) in fase di progettazione delle nuove infrastrutture.

Negli anni Terna ha espanso la propria attività anche all'estero, in particolare in Brasile e Balcani dove controlla diverse società di produzione e trasmissione di energia elettrica.

Il 27 maggio del 2014, dopo tre mandati di Flavio Cattaneo e Luigi Roth, si insedia il nuovo vertice con Catia Bastioli Presidente e Matteo Del Fante come Amministratore Delegato.

Terna vanta (dati 2015) un fatturato di 2000 miliardi, un utile netto di 595 milioni ed oltre 3700 dipendenti.

Ultimo aggiornamento 01 febbraio 2017

ARGOMENTI CORRELATI: Terna | Enel | Ministero dello sviluppo economico | Società per Azioni | CDP | Borsa Valori |

Ultime notizie su Terna

    Il tutto esaurito sui Btp spinge Piazza Affari, l'Europa chiude debole

    Corre Piazza Affari, migliore listino del Vecchio Continente, grazie al tutto esaurito registrato dalle aste del Tesoro sui Btp (da complessivi 6,5 miliardi) con rendimenti in sensibile calo. Milano chiude in rialzo dello 0,82% mentre lo spread scende a 261 punti base e, a livello globale, si

    – di Chiara Di Cristofaro e Cheo Condina

    Snam fa volare i droni per monitorare la rete del gas

    Snam sperimenta l'uso dei droni per monitorare la rete di trasmissione del gas anche nelle zone più impervie e difficilmente raggiungibili dall'uomo. Per il gas si tratta di una prima assoluta ed è il primo esperimento in modalità BVLOS (Beyond visual line of sight) su lunga distanza avvenuto in

    – di Celestina Dominelli

    Nexi arriva su Ftse Mib e fa retrocedere Banca Generali

    Nexi dal 24 giugno entra nel Ftse Mib e scalza Banca Generali. La società fintech che ha debuttato il 16 aprile con la più grande Ipo dell'anno a livello europeo ha fatto retrocedere Banca Generali, quotata dal 2006 e che oggi capitalizza 2,7 miliardi. L'arrivo di un altro titolo finanziario

    – di Valeria Novellini e Lucilla Incorvati

    Draghi non sveglia i mercati, a Piazza Affari soffrono le banche

    Giornata in affanno per le Borse europee (segui qui gli indici principali) che escono dalla seduta fiaccate dalla Bce, che prevede tempi grigi per l'economia dell'eurozona. I segnali contrastanti arrivati dal governatore Draghi, meno «colomba» delle attese per alcuni analisti, si traducono in tassi

    – di Chiara Di Cristofaro ed Enrico Miele

    Dai porti all'energia, i 5 progetti di sviluppo sostenibile di Cdp

    Cassa depositi e prestiti è in campo con cinque progetti per lo sviluppo sostenibile del Paese e alcune iniziative interne per promuovere la cultura "green" . Nella Giornata mondiale dell'ambiente, incentrato quest'anno sulle problematiche legate all'inquinamento atmosferico, Cassa Depositi e

    – di Nicoletta Cottone

    La pala che genera energia dal vento, adattandosi anche all'acqua

    E' naturale aspettarsi che da qui a dieci anni il settore dell'energia subisca notevoli cambiamenti. Lo pretende, in primis, la decarbonizzazione che il nostro Paese deve rispettare. Ma ci sono aspetti tecnologici e sociali che stanno facendo il resto. Alta, quindi, l'attenzione di una realtà come

    – di M.Cristina Ceresa

    Il governo verso la nomina del nuovo vertice della Marina, 4 i candidati

    Dopo la Finanza, la Marina. Nonostante la crisi politica dietro l'angolo, il governo deve nominare il nuovo vertice della forza armata: l'attuale capo di Stato maggiore, Valter Girardelli, scade il 21 giugno. Non rinnovabile né prorogabile secondo legge.

    – di Marco Ludovico

    Maturità, le risposte del Miur agli interrogativi di studenti e famiglie

    Ecco le risposte del Miur alle domande più frequenti poste dal mondo della scuola, dagli studenti, dai docenti, dai dirigenti scolastici e dalle famiglie. Un elenco che è stato aggiornato periodicamente per fornire risposte utili a chiarire ogni aspetto sull'esame di Stato.

1-10 di 2060 risultati