Ultime notizie:

Tennessee

    Perché servono le regole di bilancio Ue

    In un articolo recente su questo giornale, Gustavo Piga riassume efficacemente le critiche che si sentono spesso avanzare nei confronti del sistema di sorveglianza fiscale europeo. L'argomento è il seguente. Regole fiscali in un'Unione monetaria sono sensate se c'è un governo centrale che può

    – di Massimo Bordignon

    Il Negroni da Tennessee Williams a Orson Welles: cent'anni di un cocktail

    Aveva appena divorziato da Rita Hayworth e fu a Roma tra una ripresa e l'altra di Cagliostro che Orson Welles assaggiò per la prima volta il Negroni chiosando: «Gli amari fanno bene al fegato, il gin fa male. Si equilibrano l'un l'altro». Chiaro che fu amore. A fine giugno saranno cent'anni anni

    – di Serena Uccello

    Per avere più autonomia fiscale deve salire la qualità della spesa

    All'ultimo Festival dell'economia di Trento Lars Feld, membro del Consiglio tedesco degli esperti economici, si è espresso così a riguardo della posizione italiana: «Se l'Italia non abbandona parte della sua sovranità fiscale, non potrà mai ottenere la solidarietà che desidera».

    – di Gustavo Piga

    Avvertimento agli Usa: la Cina apre un'indagine su FedEx

    La Cina ha deciso di aprire una indagine sulla società di spedizioni americana FedEx per l'errata consegna di alcuni pacchi inviati dal colosso delle tlc Huawei, bersaglio della "guerra fredda tecnologica" in corso tra Washington e Pechino.Gli episodi hanno suscitato molta attenzione con il

    Ceramica, il polo di Sassuolo clonato negli Usa

    «Gli Stati Uniti sono il nostro primo mercato estero, pesano il 36% del nostro fatturato consolidato tra export e produzione locale. E anche se la competizione è sempre più serrata, tra piastrelle cinesi e spagnole e materiali alternativi a basso costo come il vinile, il fatto di essere insediati

    – di Ilaria Vesentini

    La scalata del sigaro veneto, la ripresa del tabacco italiano: un lavoro all'85% femminile

    Le mani delle donne - che compongono praticamente la totalità (sono l'85%) dei 40 dipendenti - sono il valore aggiunto del sigaro veneto: una idea nata nel 2013, in un settore regolato praticamente da un monopolio,tanto che la prima difficoltà è stata proprio trovare la materia prima: il tabacco. Per partire è stato scelto uno dei tanti capannoni lasciati vuoti dalla crisi nella campagna veneta: qui - a Orsago, nel Trevigiano - nel 2013 è iniziata l'avventura del sigaro veneto, con il Moderno O...

    – Barbara Ganz

1-10 di 364 risultati