Ultime notizie:

Tea

    Il viaggio di Domenico

    Caro Diario, è da tanto che mi dico che devo raccontare il lavoro ben fatto di Domenico Romano, che lui da quella volta che aveva 19 anni e ci siamo ritrovati seduti di fianco sull'autobus della Sita direzione Fisciano di strada ne ha fatto davvero tanta. Ti dico a verità, quando ci siamo rivisti nei corridoi dell'università e gli ho dato la copia di Finzioni che gli avevo promesso lo sapevo già che quel ragazzo lì era speciale, però sapevo anche che il grande Jorge Luis Borges a 19 anni è diffi...

    – Vincenzo Moretti

    Trump silura il suo candidato per la Fed Stephen Moore

    NEW YORK - Travolto dalle critiche delle senatrici repubblicane, il giornalista economico e commentatore televisivo conservatore Stephen Moore non è più tra i candidati per una poltrona nel board della Federal Reserve. Il presidente Donald Trump lo ha confermato in un tweet per evitare ulteriori

    – di Riccardo Barlaam

    Esordio mania, quasi tremila iscritti al torneo IoScrittore

    Il risultato è di quelli a cui tutti gli scrittori esordienti e non ambiscono: 60mila copie vendute in pochi mesi, con i diritti di pubblicazione del romanzo venduti in più di 25 Paesi e quelli per cinema e televisione già acquistati. Ad ottenerlo è stata Ilaria Tuti, la più recente scoperta del

    – di Serena Uccello

    Bambini su YouTube: identikit (e ricavi) delle webstar più amate

    Se avete bambini tra i 4 e i 14 anni sapete già di cosa stiamo parlando. Magari siete anche abbonati alla pay tv, ma i vostri figli che fanno? Nel tempo che trascorrono seduti sul divano, preferiscono tablet o smart Tv. Si collegano a YouTube e guardano essenzialmente tre cose: ragazzi che

    – di Andrea Biondi e Francesco Prisco

    Tablet e smart speaker: l'avanzata delle nuove «baby sitter» digitali

    Sono a volte assistenti vocali, spesso video o cartoni, quasi sempre videogiochi. A tutti gli effetti svolgono il ruolo della baby-sitter, della baby sitter digitale. Lo sanno beni i genitori contemporanei che, statistiche alla mano, si affidano più che mai agli schermi dei dispositivi elettronici

    – di Luca Tremolada

    Trump, la Fed e le critiche di Draghi

    Mario Draghi può togliersi qualche sassolino dalla scarpa. Non ha niente da perdere. E' a fine mandato di una presidenza della Bce che ha avuto il merito, riconosciuto in coro, di riuscire a portare l'area euro fuori dalle paludi della crisi del debito sovrano, onda lunga della crisi subprime, con i suoi programmi di Quantitative easing. E' in certo senso il più autorevole e ascoltato tra i governatori delle banche centrali. L'"anziano" del gruppo. Così il suo allarme lanciato sabato scorso a ma...

    – Riccardo Barlaam

    Trump, la Fed e le critiche di Draghi

    Mario Draghi può togliersi qualche sassolino dalla scarpa. Non ha niente da perdere. E' a fine mandato di una presidenza della Bce che ha avuto il merito, riconosciuto in coro, di riuscire a portare l'area euro fuori dalle paludi della crisi del debito sovrano, onda lunga della crisi subprime, con i suoi programmi di Quantitative easing. E' il più autorevole e ascoltato tra i governatori delle banche centrali. L'"anziano" del gruppo. Così il suo allarme lanciato sabato scorso a margine dei lavor...

    – Riccardo Barlaam

1-10 di 833 risultati