Ultime notizie:

Tarragona

    Torna il grande caldo: supererà il record del 2018?

    Dopo una decina di giorni di tregua, sull'Italia torna il caldo africano. A partire da oggi sulla Penisola temperature sopra la media stagionale e quell'afa che le rende ancora meno sopportabili. Resta da capire, e ovviamente non sarebbe una buona notizia, se 22. Che in 24 città italiane è stato l'anno più caldo di sempre. I dati arrivano dallo European data journalism network, autore lo scorso anno di un'inchiesta dal titolo "Europe 1 degree warmer", realizzata analizzando i dati sulle temperat...

    – Riccardo Saporiti

    Il 2018 è stato l'anno più caldo di sempre in 24 città italiane

    L'unità di misura è la temperatura media annuale: non ingannino, dunque, i 12,6 gradi di Milano o i 16,9 di Napoli, temperature agognate in questi giorni in cui il termometro supera abbondantemente i 30. E quando si parla di anno più caldo di sempre, si intende da quando si è cominciato a registrare le temperature. Nel caso specifico, si tratta del 1900. Ma fatte queste premesse, la sostanza poco cambia: in 24 città italiane sulle 56 prese in considerazione, il 2018 è stato l'anno più caldo ...

    – Infodata

    Da Milano a Napoli: il 2018 è stato l'anno più caldo di sempre in 24 città italiane

    L'unità di misura è la temperatura media annuale: non ingannino, dunque, i 12,6 gradi di Milano o i 16,9 di Napoli, temperature agognate in questi giorni in cui il termometro supera abbondantemente i 30. E quando si parla di anno più caldo di sempre, si intende da quando si è cominciato a registrare le temperature. Nel caso specifico, si tratta del 1900. Ma fatte queste premesse, la sostanza poco cambia: in 24 città italiane sulle 56 prese in considerazione, il 2018 è stato l'anno più caldo ...

    – Riccardo Saporiti

    Festa dell'amore, delle rose e dei libri

    «Camminando per una via, don Chisciotte alzò gli occhi e vide scritto a grandi lettere su una porta: Qui si stampano libri; ne fu contentissimo, perché fino a quel momento non aveva mai visto una stamperia e voleva vedere com'era» racconta Miguel de Cervantes nel sessantaduesimo capitolo del Don

    – di Lara Ricci

    Da Kalymnos al Verdon, eldorado verticale

    L'ultima meta è la Cina, dove un gigantesco arco naturale chiamato Moon Hill è diventato uno dei paradisi degli arrampicatori di tutto il mondo. L'area dello Yangshuo è un luogo di montagne e di calcari che si susseguono in sequenze ripide. I primi chidatori-esploratori di metà anni 80 oggi

    Contro il nazionalismo calcistico (ovvero, sull'uso politico dello sport)

    Non appena Maria Benedicta Chigbolu, Ayomide Folorunso, Raphaela Lukudo e Libania Grenot hanno conquistato l'oro nella 4x400 ai Giochi del Mediterraneo di Tarragona, 1500 km più in là, nelle stanze romane, è cominciata una nuova corsa: quella ad appropriarsi del loro successo. Ai blocchi di partenza, Renzi («vince l'Italia che non ha paura», hashtag #PrimeLeItaliane), Salvini («a prescindere dal colore della pelle, contribuiscono a far crescere il nostro Paese»), la Meloni («vedo sventolare la b...

    – Massimiliano Trovato

    Giochi del Mediterraneo 2018: è dominio italiano

    Con la finale del torneo di pallavolo, si è chiusa l'edizione numero XVIII dei Giochi del Mediterraneo, che si sarebbero dovuti svolgere nel 2017 a Tarragona ma, per problemi economici, la manifestazione è slittata di un anno. Anche questo oro è stato vinto dall'Italia, che ha battuto in finale

    – a cura di Datasport

1-10 di 94 risultati