Ultime notizie:

Tambroni

    Quando il progresso economico e sociale soccorse la diplomazia

    Sessant'anni fa, nel maggio 1961, in coincidenza con il centenario dell'unità d'Italia, tornò alla ribalta una questione spinosa come quella altoatesina che si pensava fosse stata risolta una volta per tutte grazie all'accordo firmato a Parigi il 5 settembre 1946 fra il nostro presidente del

    – di Valerio Castronovo

    IL GIUDIZIO UNIVERSALE

    Pestatelo e vi porterà fortuna! Ottimo capolavoro di Riccardo Mannelli, giusto allo stesso livello dell'enigmatico e irripetibile film che sommessamente, pacatamente, desidererei suggerirvi oggi. Ma prima, anche se la cosa non mi coinvolge personalmente, risiedendo qui nel Klondike, lontano dalla Liguria, come è noto, lascio un po' di spazio a un amico che parla al suo popolo: Paolo Farinella, prete, che si rivolge ai suoi Amici e Amiche. Chiunque può usare il materiale di questa e-mail libe...

    – Luca Boschi

    EUTANASIA DI UN PARTITO

    Bene, i lettori di Cartoonist Globale si aspettano oggi di leggere un intervento su Napoli Comicon, sui Premi Attilio Micheluzzi, su cosa accade nella manifestazione partenopea. Invece no, ne leggerete altrove. Adesso uso il post di oggi per divulgare un articolo scritto dallo stimato "amico ecclesiastico" Paolo Farinella, prete genovese, che, apprendo, è stato censurato dal quotidiano La Repubblica sul quale scrive abitualmente. Nessuno stupore, le prevaricazioni abbondano ovunque in questo ...

    – Luca Boschi

    La storia d'Italia raccontata in 15 film

    «Un film è un documento storico? Può essere utilizzato come fonte per studi storici sul periodo o sull'evento che racconta, o sul momento storico nel quale è stato realizzato?»: parte da queste domande il bel libro di Alberto Crespi, «Storia d'Italia in 15 film», edito da Laterza.Il cinema,

    – di Osvaldo Cederle

    La protesta dei timidi

    I testi narrativi di Carlo Bordini e di Aldo Gianolio nascono da un profondo interesse per la politica e la società. Scaturiti da esperienze personali e storiche differenti, essi sono accomunati da una partecipazione intensa alla vita civile, da uno spiccato tono satirico e confidenziale,

    – di Gino Ruozzi

    Un fantasma chiamato destra

    C'è un motivo, se in Italia la così detta destra si è estinta. E Silvio Berlusconi non c'entra niente. Questo motivo è che la destra, come blocco culturale e sociale di derivazione risorgimentale e tardo ottocentesca, è morta dopo la rovina del fascismo, se non già nel fascismo come fenomeno

    – Alessandro Giuli

    Mafia Capitale/ «Non è concepibile attività e impunità della mafia senza Roma» (anno domini 1959!)

    Per chi avesse scoperto solo con l'inchiesta Mondo di mezzo che Roma è (tante) mafie ed è ancora convinto che le mafie esistano anche senza Roma (vale a dire senza quel coacervo tempestoso, cangiante e quasi sempre impunito fatto di politica corrotta, classe dirigente marcia, professionisti collusi, servitori dello Stato infedeli e penne vendute), ecco pronto da leggere questo istruttivo pezzo di storia italiana. Nei primi mesi della III legislatura (dal 12 giugno 1958 al 15 maggio 1963) il sen...

    – Roberto Galullo

    Olimpiadi 2024, il futuro è il 1960

    Dopo che lo scorso dicembre il premier Matteo Renzi aveva lanciato ufficialmente la candidatura di Roma per le Olimpiadi del 2024, il Consiglio comunale l'ha adesso ratificata con una mozione che peraltro non è stata approvata all'unanimità.

    – Valerio Castronovo

1-10 di 40 risultati